rss News

22/12/2016 - Sancita l’intesa in Conferenza Unificata sulle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni

La Conferenza Unificata nella seduta del 22 dicembre 2016 ha espresso l'intesa sullo schema di Decreto del Ministero delle infrastrutture e trasporti recante il testo aggiornato delle Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al DPR 380/2001 e al DL 136/2004. La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nell’intesa, ha richiesto al Governo di istituire, con tutta la celerità possibile, un Gruppo di lavoro tecnico tra Regioni ed ANCI, che sviluppi una proposta di revisione del DPR 380/2001 introducendo: ▪ il vincolo del Fascicolo del Fabbricato, o altro, analogo, strumento informativo; ▪ principi specifici per la formazione degli operatori; ▪ certi e adeguati processi di controlli e sanzioni; ▪ nuovi criteri per l’aggiornamento delle NTC. La Conferenza delle Regioni ha altresì proposto al Governo alcuni emendamenti e alcune ulteriori importanti raccomandazioni da ritenersi parte integrante e sostanziale del parere espresso in sede di Conferenza Unificata.


01/09/2016 - VALUTAZIONE ENERGETICO AMBIENTALE EDIFICI: LA REGIONE MARCHE AGGIORNA LE LINEE GUIDA E ORGANIZZA CORSI GRATUITI PER 242 TECNICI

Aggiornate le linee guida per la valutazione energetico ambientale degli edifici residenziali. La giunta delle Regione Marche ha approvato la modifica su proposta della vicepresidente Anna Casini che è anche presidente dell’Istituto per la certificazione degli appalti e la compatibilità ambientale (ITACA), lo stesso che a livello nazionale ha dettato la nuova Prassi di riferimento per il settore. “Nella doppia veste di presidente di Itaca e assessore della Regione capofila al tavolo interregionale per l’edilizia sostenibile – ha spiegato Casini – ho ritenuto opportuno che le Marche fossero tra le prime a dare il buon esempio adeguandosi alle direttive di Itaca riguardo ai nuovi decreti per la certificazione energetica che hanno modificato sostanzialmente modalità e metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche. Si tratta di un tema tecnico e complesso per i non addetti, ma particolarmente importante per tutti i cittadini perché incide fortemente sulla qualità delle nostre abitazioni e di conseguenza anche sulla qualità della nostra vita e dell’ambiente circostante.


21/06/2016 - Nuovo prezziario delle opere edili in Liguria

E' stato approvato dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e all'ambiente Giacomo Giampedrone il nuovo prezziario delle opere edili in Liguria. Il prezziario, che sarà on line e accessibile a tutti gratuitamente, prende in esame circa 7.500 voci, costantemente aggiornate e rese disponibili a tutti i soggetti interessati. Tutte le voci e i prezzi saranno utilizzabili da tutti gli operatori, sia pubblici che privati e scaricabili.


02/05/2016 - Pubblicato il rapporto sugli appalti pubblici in Alto Adige: assegnate gare per 985 milioni di euro, la parte del leone le fanno le aziende locali.

Nel corso del 2015, in Provincia di Bolzano, sono stati assegnati incarichi pubblici per 985 milioni di euro, e l’83,3% delle gare è andato ad aziende con sede in Alto Adige. Questi i dati principali che emergono dal Rapporto sugli appalti pubblici in Alto Adige elaborato dall’Agenzia per i procedimenti e la vigilanza in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. La percentuale di appalti “made in Südtirol” sale addirittura al 92,4% se si considera solamente il settore dei lavori pubblici, mentre per quanto riguarda il valore economico delle gare, quelle aggiudicate ad aziende locali coprono il 70,3% dell’impegno finanziario totale. Un dato da non sottovalutare, soprattutto se si pensa che nel 2011 questa cifra si attestava al 47,4%.


15/04/2016 - Approvato il Prezzario 2016 dei Lavori pubblici della Toscana

La Regione Toscana ha approvato il Prezzario 2016 dei lavori pubblici che entra in vigore dal 14 aprile 2016. Il prezzario è lo strumento di riferimento per la elaborazione dei capitolati e per la definizione degli importi posti a base di appalto, nonché per le valutazioni relative alle anomalie delle offerte. La sua applicazione è obbligatoria per tutti gli enti soggetti alla legge regionale 38/2007, i quali, se intendono discostarsene, devono fornirne motivazione. Anche il Provveditorato interregionale alle Opere pubbliche per le Regioni Toscana, Marche e Umbria ha adottato il Prezzario dei Lavori pubblici della Toscana quale prezzario di riferimento su tutto il territorio regionale. I prezzi hanno validità fino al 31 dicembre 2016, e possono comunque essere utilizzati fino al 30 giugno 2017. Sono stati rilevati e approvati su scala regionale (ad esclusione del costo della manodopera che è fornito su base provinciale) e derivano da un'articolata rilevazione sul territorio regionale e nazionale, riferita all'ultimo trimestre 2015. Sono stati accertati dalle Commissioni "Edilizia" e "Impianti", istituite presso Unioncamere Toscana e operanti su base regionale. Il prezzario 2016 è composto dalle Analisi delle opere compiute, dagli Elenchi Prezzi di Tipologie e Famiglie, suddivisi per ciascun ambito provinciale della Toscana, nonché dalla Nota metodologica 2016 e dalla Guida delle lavorazioni e Norme di misurazione 2016 Nella "Nota metodologica 2016" si esplicitano i criteri di formazione del Prezzario e le principali novità dell'edizione 2016, mentre la "Guida delle lavorazioni e norme di Misurazione 2016" contiene le descrizioni e le norme di misurazione di alcune tipologie di opere contenute nel Prezzario e fornisce indicazioni operative per l'esecuzione delle relative lavorazioni. A partire dal 2016 il Prezzario contiene anche due sezioni dedicate alle Tipologie delle Opere forestali e Opere agricole. Tali nuove Tipologie, unitamente a quelle già presenti nel Prezzario, quando indicato in specifici atti regionali, possono essere utilizzate anche per la verifica della congruità dei prezzi applicati ai fini della concessione di contributi pubblici. Ai fini della semplificazione, il Prezzario 2016 è pubblicato in forma dematerializzata ed è reso disponibile per la consultazione, esportazione e stampa da parte di chiunque ne abbia interesse ai seguenti indirizzi: http://prezzariollpp.regione.toscana.it/


01/04/2016 - Cantone e Gutgeld parteciperanno alla riunione della Conferenza delle Regioni in programma il prossimo 14 aprile

La prossima riunione della Conferenza, in programma il 14 aprile 2016, si aprirà con un confronto su diversi temi con il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone e il Consigliere economico di Palazzo Chigi, Yoram Gutgeld, lo ha annunciato il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini. Al centro dell'incontro, che si svolgerà nella sede della Conferenza, ''alcune questioni che riguardano temi delle Regioni e che stiamo definendo in queste ore". Ai giornalisti che facevano notare che per la prima volta ministri e rappresentanti delle istituzioni vanno ad incontrare i Presidenti nella sede della Conferenza delle Regioni, Bonaccini ha risposto che "è un rapporto che stiamo avendo direttamente col Governo, vedo che sta funzionando bene, il Governo si è reso disponibile". Al termine di questo incontro la Conferenza delle Regioni proseguirà i lavori sui diversi punti all’ordine del giorno, fra cui gli ultimi due decreti attuativi della Riforma della Pubblica Amministrazione.


09/10/2015 - Sostenibilità energetica e pianificazione urbana: esperienze e nuovi strumenti - Workshop del 16 settembre 2015

Ospitare il progetto SUSREG è stata l’occasione per organizzare un seminario formativo che ha proposto una breve panoramica su strumenti e buone pratiche collegati con la pianificazione urbana e la regolamentazione particolarmente finalizzati a promuovere la sostenibilità energetico-ambientale (ad esempio: regolamenti edilizi, regolamenti “bio”,ecc.).
Mentre nella prima sessione, sotto il coordinamento di ERVET e SOGESCA, i relatori hanno illustrato alcuni casi studio che hanno visto impegnate competenze e percorsi diversi in Italia e negli altri paesi europei, nella seconda sessione, coordinata dalla Regione Emilia-Romagna, si è raccontata l’esperienza di uno strumento di valutazione del livello di sostenibilità energetica e ambientale degli edifici denominato Protocollo ITACA, ed in particolare si è voluto far conoscere le sue diverse finalità in relazione al suo differente uso.
A seguire con ACCREDIA si è chiarito nel campo della sostenibilità ambientale delle costruzioni cosa significa valutare, certificare, svolgere attività di ispezione, di tipo volontario. Con CESBA (progetto di iniziativa europea) si è appreso come sia importante porsi l’obiettivo di armonizzare i tanti sistemi di valutazione dell’ambiente costruito presenti in Europa (ma anche in Italia).
Infine grazie all’intervento di ANCI-ER è stato fornito un breve aggiornamento su come sta evolvendo il tema della semplificazione e uniformazione nell’ambito delle attività svolte a livello nazionale e regionale, in particolare sul Regolamento Edilizio Tipo Nazionale.


18/09/2015 - Il Project Financing per la realizzazione delle opere pubbliche in Italia - Stato dell'arte, criticità e prospettive

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – DIPE, ha elaborato un prezioso ed approfondito studio recante “l Project Financing per la realizzazione delle opere pubbliche in Italia – stato dell’arte, criticità e prospettive” . Il documento, nato dalla volontà del Dipartimento di sistematizzare le principali riflessioni scaturite a seguito dell’analisi di più di 1.000 concessioni di costruzione e gestione e dei relativi dati economico finanziari più rilevanti, propone una valutazione sull’effettivo stato dell’arte delle procedure di cui trattasi, suggerendo alcune misure per promuoverne il pieno e corretto sviluppo alla luce dei risultati empirici. Tra i vari schemi di PPP si è fatto riferimento, in particolare, al contratto di concessione di lavori pubblici e alle relative modalità di affidamento previste nell’ordinamento giuridico italiano. Tale contratto costituisce, infatti, il tipico strumento giuridico per la realizzazione di opere pubbliche e di pubblica utilità in project financing .


31/07/2015 - In linea il video Itaca del seminario seminario direttiva appalti

Pubblicato on line il video del seminario pubblico organizzato da Itaca in collaborazione con gli Osservatori regionali appalti sulla DIRETTIVA APPALTI 24/2014/UE - L'ANALISI DELLE REGIONI che ha avuto luogo a Roma il 9 giugno 2015 presso la Sala Consiglio del Palazzo della Cooperazione.


11/05/2015 - Trasporto pubblico locale in Italia: una proposta al governo - Documento della Conferenza delle Regioni del 7 maggio

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 7 maggio, ha adottato il documento conclusivo del Convegno Nazionale “Trasporto pubblico locale: nuove prospettive, nuove strategie” (tenutosi a Napoli, il 30 e 31 marzo 2015). Il documento è stato pubblicato sul sito www.regioni.it (sezione "Conferenze"). Si riporta di seguito il testo integrale.


30/04/2015 - Acquisito l’accreditamento per il protocollo ITACA nazionale da parte di ICMQ

Dal 15 aprile 2105 ICMQ è accreditata per svolgere le attività di ispezione in conformità al Protocollo ITACA Nazionale per l’edilizia residenziale e non residenziale. E’ un risultato importante perché rafforza un marchio ampiamente riconosciuto sul mercato a garanzia dell’effettiva avvenuta verifica, con esito positivo, delle prestazioni di un edificio. Per il direttore Lorenzo Orsenigo “si tratta di un nuovo riconoscimento per un impegno che parte da lontano. Di efficienza energetica e di sostenibilità ICMQ si occupa da circa un quindicennio, quando è nato Sistema Edificio®, procedura di qualità nel campo della certificazione dell’efficienza energetica, riconosciuta e premiata da Enea e presentata in sede Ue come Best Practice italiana del settore.


19/04/2015 - Torino - Un’architettura eco‐sostenibile per l’accoglienza dei pellegrini in visita all’Ostensione della Sindone 2015

In piazza San Giovanni la Penitenzieria per i pellegrini è stata realizzata grazie alla collaborazione fra il Comitato della Sindone e la start up be-­‐eco dell’ I3P ­‐ Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, insieme ad una partnership di aziende che ha sponsorizzato la realizzazione dell’opera con il supporto tecnico del Politecnico di Torino.


24/03/2015 - REGIONE LIGURIA - PROGETTO P4ITS: QUESTIONARIO SU APPALTI INNOVATIVI PER ENTI PUBBLICI ALL'AVANGUARDIA

Consultazione online per gli stakeholder del progetto europeo P4its relativa agli appalti innovativi per enti pubblici all'avanguardia. La compilazione del questionario ha l'obiettivo di verificare la validità dei risultati di una prima analisi effettuata da P4its e di ricevere informazioni dagli stakeholder a proposito della loro esperienza con appalti pubblici e con il Ppi (innovazione negli appalti pubblici) in particolare, così come su aspetti specifici legati al settore Its. I risultati del questionario saranno presentati e discussi in un workshop in programma a Vienna il 20 maggio 2015.


09/02/2015 - MILANO, 18 marzo 2015 - Convegno per la presentazione della prassi di riferimento UNI/PdR 13:2015 basata sul Protocollo ITACA

Nel campo della sostenibilità ambientale delle costruzioni esistono più riferimenti internazionali e in prospettiva della piena applicazione del requisito 7 del Regolamento Prodotti da Costruzione 305/2011 sarebbe opportuno il consolidamento su un documento con forte caratterizzazione nazionale, che tenga conto delle specificità ed esperienze italiane, che sia coerente con le norme tecniche europee sulla valutazione della sostenibilità nelle costruzioni a livello di edificio e di prodotto. Il 30 gennaio scorso UNI ha pubblicato la Prassi di Riferimento UNI/PdR 13:2015, realizzata in collaborazione con ITACA (la prassi di riferimento UNI/PdR 13:2015 ha recepito integralmente ed aggiornato il Protocollo ITACA Edifici residenziali), che definisce un sistema di analisi multicriterio ai fini dell’attribuzione di un punteggio di prestazione a singoli edifici (nuovi o oggetto di ristrutturazione) e alla loro area esterna di pertinenza. Per presentare le logiche, le caratteristiche e i contenuti principali della nuova Prassi di Riferimento, UNI organizza, in collaborazione con ITACA, nell’ambito del salone Made Expo evento BuildSMART! un incontro rivolto ai professionisti, imprese di costruzione, imprese che realizzano prodotti da costruzione, organismi di certificazione, committenti, sviluppatori, regioni e comuni.


22/01/2015 - Il Protocollo ITACA per la sostenibilità degli interventi a scala urbana - Contributo 7.1 aggiunto al X Rapporto ISPRA “Qualità dell’ambiente urbano”

ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, nella fase di preparazione dell’annuale Rapporto, ha dimostrato interesse per le attività svolte da ITACA rivolte alla costruzione di strumenti per la valutazione della qualità edilizia e delle trasformazioni urbane, chiedendo di elaborare un contributo su questi temi per inserirlo nella edizione 2014del Rapporto che è stato presentato . a Roma, presso la Sala UNICEF il 18 dicembre scorso. Il X Rapporto “Qualità dell’ambiente urbano”, frutto del lavoro coordinato e condiviso dall’intero Sistema Agenziale ISPRA/ARPA/APPA e della collaborazione con Enti e Istituti di livello nazionale, presenta i dati relativi alle principali tematiche ambientali in 73 Comuni capoluogo di provincia, con l’obiettivo di divulgare la migliore informazione ambientale disponibile a livello nazionale. Ad accompagnare il Rapporto aree urbane, la presentazione di un Focus di approfondimento tematico su “Le città e la sfida dei cambiamenti climatici” ricco di contributi scientifici multidisciplinari sui temi di adattamento e mitigazione in cui è stato inserito il contributo “7.1 IL PROTOCOLLO ITACA PER LA SOSTENIBILITÁ DEGLI INTERVENTI A SCALA URBANA” che documenta l’attività fin qui svolta dal GdL interregionale e curato da C. Gandolfi - Regione Toscana , R. Montalbini – Libero professionista, C. Capitanio, F. Appendino, E. Bazzan - iiSBE Italia


17/11/2014 - Piano Nazionale Anticorruzione: la formazione offerta dal Master APC

Disponibile online il Piano Nazionale Anticorruzione. Le pubbliche amministrazioni, in applicazione della legge n.190 del 6 novembre 2012, sono obbligate alla programmazione di adeguati percorsi di formazione (p.48) e di iniziative formative riguardanti i temi dell’etica e della legalità (Codici etici, codici di comportamento, etc.). Ricordiamo che il Master APC offre, all’interno dell’ormai consolidato programma didattico, moduli specifici su questi temi.


12/09/2014 - La modalità di realizzazione degli appalti pubblici in Alto Adige

La Provincia Autonoma di Bolzano presenta una puntuale analisi dei dati relativi alle procedure di gara e di affidamento pubblicate sul sistema informativo contratti pubblici (SICP) nel corso del 2013.


06/08/2014 - Conoscere le mafie, costruire la legalità

La Regione Veneto, in collaborazione con ANCI Veneto e con l’associazione “Avviso Pubblico. Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie” ha approvato il Piano Attuativo, per il biennio 2014-2015, delle iniziative formative congiunte e di comunicazione, in attuazione della legge regionale 20 dicembre 2012, n.48 “Misure per l’attuazione coordinata delle politiche regionali a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso, della corruzione nonché per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile”.


30/07/2014 - Regione Liguria: attivazione del nuovo servizio on line regionale per le notifiche preliminari di cantiere

Via web l'invio delle notifiche preliminari di inizio lavori nei cantieri edili. Snellite le pratiche a carico di imprese e cittadini e maggiori controlli sulla sicurezza del lavoro e l’emersione del lavoro nero .


31/03/2014 - Nuovo Prezzario delle Opere Pubbliche in Regione Piemonte

E' stato pubblicato il nuovo prezzario della Regione Piemonte per opere e lavori pubblici valevole per il 2014 (BUR n.13 S.O. n.2 del 27/03/2014) grazie anche alla collaborazione, ormai attiva da diversi anni, tra la Regione e diversi soggetti di rilevanza pubblica e privata operanti nel settore.


28/03/2014 - Il consumo di suolo in Italia

Non accenna a diminuire, anche nel 2012, la superficie di territorio consumato: ricoperti, negli ultimi 3 anni, altri 720 km2, 0,3 punti percentuali in più rispetto al 2009, un’area pari alla somma dei comuni di Milano, Firenze, Bologna, Napoli e Palermo. In termini assoluti, si è passati da poco più di 21.000 km2 del 2009 ai quasi 22.000 km2 del 2012, mentre in percentuale è ormai perso irreversibilmente il 7,3% del nostro territorio. Ma non è solo colpa dell’edilizia. In Italia si consuma suolo anche per costruire infrastrutture, che insieme agli edifici ricoprono quasi l’80% del territorio artificiale (strade asfaltate e ferrovie 28% - strade sterrate e infrastrutture di trasporto secondarie 19% - edifici 30%) e parcheggi, piazzali e aree di cantiere (14%). Questi alcuni dei dati contenuti nel Rapporto ISPRA 2014 sul consumo di suolo in Italia.


18/03/2014 - Lotta alla corruzione. La Commissione europea riconosce anche ITACA tra le buone pratiche sul fenomeno della corruzione e delle mafie.

Il 3 febbraio 2014, la Commissione europea ha presentato al Consiglio e al Parlamento una relazione sul fenomeno della corruzione, nella quale viene segnalata anche ITACA, nell'allegato dedicato all'Italia, tra le buone pratiche in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno della corruzione e alle mafie.


15/11/2013 - Atti del seminario CINSEDO sulla direttiva 2012/27/EU in materia di efficienza energetica

Si è svolto oggi il primo dei quattro seminari sulle politiche europee promossi e organizzati dal CINSEDO (Centro interregionale studi e documentazione) dedicato a: “Direttiva 2012/27/UE in materia di efficienza energetica: obiettivi europei, recepimento e attività di supporto della Commissione europea”. Relatrice del seminario è Claudia Canevari - Vice capo Unità DG ENER – Commissione europea.


08/11/2013 - Consumo del suolo e riuso del suolo edificato - Parere delle Regioni

Le Regioni, nella Conferenza Unificata del 7 novembre, hanno espresso parere favorevole sul disegno di legge in materia di contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato, così come riproposto dal Ministero delle Politiche Agricole. L’ok delle Regioni è però condizionato all'accoglimento di alcune proposte emendative ritenute irrinunciabili dal sistema regionale e contenute in un documento consegnato al governo.


05/11/2013 - Rapporto Infrastrutture e Competitività 2013. 4 nodi strategici

Lo scorso 8 luglio è stato presentato, presso la Camera dei Deputati, il Rapporto “Infrastrutture e competitività 2013. 4 nodi strategici” frutto del lavoro annuale dell’Osservatorio infrastrutture di italiadecide e delle Fondazioni Astrid e ResPublica, a cui ha collaborato anche ITACA. I campi oggetto della ricerca sono: Lo sviluppo dei porti e la crescita dei traffici e dei commerci; La fase propedeutica all’affidamento ed esecuzione delle opere pubbliche; Il Partenariato Pubblico Privato; La valutazione delle politiche pubbliche in materia di infrastrutture, sono questi i quattro nodi strategici individuati.


05/11/2013 - Il nuovo modello di finanza di progetto per l’affidamento di una struttura penitenziaria e tre raccomandazioni al Ministero della Giustizia

Lo Stato italiano spende 108 euro a detenuto al giorno, alcune carceri sono talmente affollate che ci sono i turni per dormire distesi e la tendenza è stata quella delle porte chiuse, solo due ore di aria il resto è privazione all’interno della cella. Le stesse strutture condizionano l’attività del personale dell’Amministrazione penitenziaria; gli agenti penitenziari e il personale amministrativo lavorano e, alcuni di essi, vivono nei medesimi contesti, assistendo non senza conseguenze agli estremi disagi della popolazione penitenziaria. Diverse carceri appartengono più al patrimonio storico-artistico piegate ad una funzione detentiva decisamente innaturale.


17/09/2013 - Seminario di formazione gratuita su appalti e concessioni - Regione Umbria

Il Seminario avrà luogo a Foligno il 10 ottobre 2013


05/08/2013 - Regione Toscana - Opere pubbliche: l’effetto della crisi sulla scarsità di risorse e sull’efficienza del mercato

Pubblicato dalla Regione Toscana lo studio redatto in collaborazione con Irpet che tratta i dati sui lavori pubblici sino al 2011.


27/06/2013 - Centrale unica di committenza: differito il termine al 31 dicembre 2013 per i Comuni sotto i 5.000 abitanti

L’obbligo dei Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti di affidare ad un’unica centrale di committenza l’acquisizione di lavori, servizi e forniture slitta al 31 dicembre 2013. E’ quanto previsto dall’art. 5ter della legge 24 giugno 2013, n.71, che fa salvi anche i bandi e gli avvisi di gara pubblicati a partire dal 1 aprile 2013, termine previsto dall'articolo 23, comma 5, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, già prorogato ai sensi dell'articolo 29, comma 11 ter, del decreto-legge 216/2011, convertito dalla legge 14/2012


07/06/2013 - Toscana - Prezzario dei lavori pubblici, via libera della Giunta all’edizione 2013

E’ stato aggiornato il Prezzario dei lavori pubblici della Regione Toscana, anno 2013. La giunta ha dato oggi il via libera all’atto. Il nuovo Prezzario, che aggiorna il precedente, entrerà in vigore dal 1 luglio 2013 e nelle prossime settimane sarà pubblicato on line sulle pagine dell’ente. Si tratta della quarta edizione, elaborata, come le precedenti, con la collaborazione del sistema camerale toscano e del collegio degli ingegneri, utilizzabile fino al 30 giugno 2014.


15/05/2013 - Pagamento debiti P.A. - Accordo tra Governo e Regioni

Conferenza Stato-Regioni del 09 maggio 2013: accordo tra Governo e Regioni e Province autonome di Trento e di Bolzano, sulle modalità di riparto delle somme da destinare ai pagamenti dei debiti.


08/05/2013 - Piano d'azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione- revisione 2013

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 102 del 3 maggio scorso il decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 10 aprile 2013 recante “Piano d'azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione- revisione 2013”. Il documento allegato al decreto, alla luce dell'evoluzione del quadro normativo in materia di strategie politiche e ambientali dell'Unione europea e in relazione alle esperienze acquisite in questi anni in materia di "acquisti verdi", aggiorna il Piano d'azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione di cui al D.I. 11 aprile 2008, sostituendo in particolare il punto 4.2 («Obiettivo Nazionale»), il punto 4.4 («La procedura per la definizione dei criteri ambientali minimi»), il punto 6 («Gestione del PANGPP») ed il punto 7 (»Azioni di supporto al Piano»).


24/04/2013 - LIBRO VERDE SUL QUADRO AL 2030 PER LE POLITICHE ENERGETICHE E CLIMATICHE

Il 27 marzo scorso la Commissione europea ha adottato il Libro verde sul nuovo quadro al 2030 per le politiche dell’Unione in materia di cambiamenti climatici ed energia, che si pone in continuità con le politiche e gli obiettivi fissati con il noto “Pacchetto Clima-Energia” con orizzonte al 2020.


22/04/2013 - Servizi pubblici locali: presentata una raccolta della normativa

In esito ai lavori del Tavolo tecnico, istituito in attuazione di un Protocollo d’intesa promosso dal Ministero dello Sviluppo economico e a cui hanno partecipato, oltre al predetto dicastero, la Segreteria tecnica del Sottosegretario di Stato Catricalà, il Dipartimento Affari Europei e il Dipartimento per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Invitalia - Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo Sviluppo d’impresa S.p.A. – è stata elaborata una raccolta ricognitiva della normativa e della giurisprudenza nazionali e comunitarie applicabili ai servizi pubblici locali di rilevanza economica.


11/03/2013 - Le prassi di riferimento UNI - Ente Nazionale Italiano di Unificazione

Nelle Linee Politiche UNI 2011-2013 si è voluto confermare l’utilità di regolamentare nuove forme di pubblicazioni para-normative, frutto di collaborazioni con soggetti istituzionali, al fine di accrescere la cultura dell’innovazione e preparare i contesti di sviluppo per le attività di normazione, in particolare – ma non solo - nel settore dei servizi. Sono quindi state definite le caratteristiche (tramite un’apposita regolamentazione e una procedura) di una nuova tipologia di documento UNI, denominata “prassi di riferimento” ed approvata dagli organi direttivi dell’Ente.


11/03/2013 - Rapporto ONRE 2012 - I Regolamenti Edilizi comunali e lo scenario dell'innovazione energetica in Italia.

L'ultimo Rapporto ONRE (Osservatorio Nazionale Regolamenti Edilizi per il Risparmio Energetico) a cura di Cresme Ricerche e Legambiente, fornisce una fotografia chiara dell'articolata realtà edilizia attraverso l‘utilizzo di alcuni parametri di innovazione ambientale ed energetica che permettono di raccontare in quale direzione si siano arricchiti i Regolamenti comunali.


07/02/2013 - PUBBLICATE LE LINEE GUIDA GARE SERVIZI FM PATRIMONI PUBBLICI

PATRIMONI PA net presenta due "Quaderni di lavoro" in cui sono stati raccolti e sistematizzati i contributi prodotti nel corso del secondo ciclo di attività del Laboratorio. I Quaderni contengono, infatti, le Linee guida sui due temi che, a partire dalla fine del 2011, sono stati oggetto di specifici Tavoli di lavoro “Committenze-Imprese”: la "Dematerializzazione dei processi di gara” e la “Qualificazione dei progetti di servizi”.


04/02/2013 - ADOZIONE DELLE "LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA STRADALE DELLE INFRASTRUTTURE STRADALI"

Le Linee Guida sono emanate ai sensi dell’art. 8 del decreto legislativo n.35/2011 di attuazione della Direttiva 2008/96/CE sulla gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali e stabiliscono i criteri e le modalità per l’effettuazione dei controlli della sicurezza stradale sui progetti e delle ispezioni di sicurezza sulle infrastrutture esistenti e per l’attuazione del processo per la classificazione della sicurezza della rete stradale. Le Linee Guida hanno come finalità quella di orientare, coordinare e rendere omogenee le attività di tutti i soggetti coinvolti nel processo della sicurezza delle infrastrutture stradali, tra cui gli Enti territoriali, gli Organi Competenti, gli Enti proprietari e gestori delle strade e gli esperti della sicurezza stradale, ovvero i controllori dei progetti e gli ispettori delle strade esistenti.


31/01/2013 - ENEA PRESENTA IL SECONDO RAPPORTO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA

E’ stato presentato a Roma, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il secondo “Rapporto sull’Efficienza Energetica”, predisposto dall’ENEA nell’ambito del suo ruolo di Agenzia nazionale per l'efficienza energetica (Decreto Legislativo n.115/2008) per fornire uno strumento di monitoraggio e valutazione a supporto delle politiche energetiche nazionali. L’applicazione delle misure previste dal PAEE 2011 (Piano d’Azione per l’Efficienza Energetica) ha consentito nel 2011 un risparmio complessivo di 57.595 GWh/anno, con un incremento del 17,1% rispetto al 2010. Inoltre, il Rapporto mette in evidenza un miglioramento nel 2010 dell’efficienza energetica nel nostro Paese di oltre 1 punto percentuale rispetto al 2009.


28/01/2013 - Fondi Comunitari 2012-2020: Parere Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 24 gennaio, ha adottato alcune “considerazioni preliminari” sul documento del Ministro per la Coesione Territoriale recante “Metodi e obiettivi per un uso efficace dei fondi comunitari 2012-2020”, con particolare riferimento al percorso partenariale.


25/01/2013 - Puglia, pubblicate le regole per certificatori della sostenibilità

Pubblicata sul Bollettino Ufficiale n.10 del 18 gennaio la Delibera 2751/2012 sulla formazione e l’accreditamento dei soggetti abilitati al rilascio dei certificati di sostenibilità degli edifici. Le regole diventeranno operative dopo un periodo transitorio di 90 giorni, calcolato dall’entrata in vigore del nuovo sistema di formazione e accreditamento. Fino ad allora anche i progettisti non iscritti nell’elenco dei certificatori e quelli che non hanno frequentato un apposito corso potranno continuare a rilasciare i certificati di Sostenibilità Ambientale e gli Attestati di Certificazione Energetica (ACE).


22/01/2013 - Attuazione della certificazione energetica degli edifici in Italia - Rapporto 2012

Le Regioni che hanno un elenco dei certificatori energetici sono 8 (Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Trento e Valle d’Aosta), per un totale di circa 40.000 certificatori iscritti. Sono questi alcuni dei dati emersi dal Rapporto 2012 sull’attuazione della certificazione energetica degli edifici in Italia, realizzato dal CTI - Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente e presentato martedì scorso a Milano durante MCE - Mostra Convegno Expocomfort. Il Rapporto, giunto alla sua seconda edizione, fotografa la situazione al 31 dicembre 2011.


14/12/2012 - Testo Unico sulla sicurezza: online il testo coordinato con le modifiche introdotte dal D.Lgs. 106/2009

Disponibile online sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali il testo coordinato del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro con le disposizioni integrative e correttive introdotte dal Decreto Legislativo 3 agosto 2009 n. 106.


14/12/2012 - BANDI TIPO AVCP - PARERE CONFERENZA DELLE REGIONI

Parere espresso dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in merito allo schema di determinazione dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici riguardante "Bando quadro - indicazioni per la redazione dei bandi di gara ai sensi degli articoli 64, comma 4-bis, comma 1-bis, e 46, comma 1-bis, del codice dei contratti pubblici".


10/12/2012 - Amministratori sotto tiro. Presentato a Roma il Rapporto di Avviso Pubblico sugli amministratori locali minacciati dalle mafie e dalla criminalità

Sono 212 gli episodi di minacce e di intimidazioni di tipo mafioso e criminale ai danni di amministratori locali e personale della pubblica amministrazione – una media di 18 casi al mese, una ogni giorno e mezzo – censite per l’anno 2010 dall’Associazione Avviso Pubblico. Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie nel suo Rapporto intitolato Amministratori sotto tiro. Buona politica e intimidazioni mafiose.


28/11/2012 - Liguria: pubblicato il regolamento per gli Edifici a Energia Quasi Zero che disciplina la redazione e il rilascio dell’attestato di prestazione energetica

È stato pubblicato sul Bollettino regionale della Liguria il Regolamento 6 del 13 novembre 2012 che definisce i criteri per il contenimento dei consumi di energia degli edifici, la metodologia di calcolo della prestazione energetica, i requisiti minimi e le le modalità per la redazione e il rilascio dell’attestato di prestazione energetica.


16/11/2012 - Pubblicato il Primo Rapporto dell'Osservatorio congiunto Fillea Cgil - Legambiente

Fillea Cgil e Legambiente presentano il primo rapporto dell’Osservatorio congiunto: Innovazione e sostenibilità nel settore edilizio “Costruire il futuro”. 600 mila nuovi posti di lavoro puntando su riqualificazione energetica e messa in sicurezza.


15/11/2012 - Ministero delle infrastrutture e trasporti: Circolare interpretativa sul Regolamento attuativo del codice dei contratti pubblici

La Direzione Generale per la regolazione e dei contratti pubblici del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha emanato la circolare n.4536 del 30 ottobre 2012, pubblicata in G.U. n.265 del 13/11/12012, recante “Primi chiarimenti in ordine all’applicazione delle disposizioni di cui al d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 in particolare alla luce delle recenti modifiche e integrazioni intervenute in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”.


15/11/2012 - Puglia, approvato il Protocollo Itaca Residenziale

È stato approvato dalla Giunta regionale pugliese il “Protocollo ITACA Puglia 2011- Residenziale”, il sistema di valutazione del livello di sostenibilità ambientale degli edifici abitativi. L’aggiornamento del Protocollo nasce dall’esigenza di rendere lo strumento di valutazione conforme alle nuove norme tecniche UNI in materia di energia (serie UNI 11300) e comfort e alle ‘Linee Guida nazionali per la certificazione energetica’”.


09/11/2012 - Green Italy 2012: rapporto impresa, innovazione e ambiente

Indagine sul rapporto impresa, innovazione e ambiente. Lo ha definito 'Green Italy 2012', studio di Unioncamere e Fondazione Symbola. Quasi 1 impresa su 4, il 23,6%, puntano sulla green economy per superare la crisi. Il 38,2% delle assunzioni sono in settori 'verdi' dell'economia.


24/10/2012 - Pubblicato il primo Quaderno di Formazione dell'Osservatorio Edilizia e Legalità, prodotto dal Dipartimento Infrastrutture Territorio e Legalità e dal Programma Nazionale di Formazione Quadri.

Il Quaderno contiene gli atti del primo corso di formazione realizzato dalla Fillea sul tema della legalità, dal titolo "Protocolli di Legalità e Linee Guida Antimafia", tenuto a Roma il 25 gennaio scorso, con gli interventi dell'Ing. Ivan Cicconi, il prefetto Bruno Frattasi, il segretario nazionale di Fillea, Salvatore Lo Balbo, ed il segretario generale di Fillea Latina, Ezio Giorgi.


04/10/2012 - Friuli Venezia Giulia, presentato il portale per le certificazioni VEA

È stato presentato il 1° ottobre scorso il Portale per l’invio delle certificazioni energetiche e VEA e delle autodichiarazioni in classe G della Regione Friuli Venezia Giulia, realizzato dall’ARES - Agenzia Regionale per l’Edilizia Sostenibile.


13/09/2012 - Liguria: La Regione vara la Stazione unica appaltante

E' pronta a partire in Liguria la Stazione unica appaltante della Regione (Suar). Con il passaggio della delibera di giunta 1060/2012, si è completato l'iter normativo per l'istituzione della Suar dell'ente di via Fieschi che, dopo aver adottato gli strumenti attuativi, a breve sarà operativa.


10/09/2012 - Puglia: Legge regionale sui servizi pubblici locali

ubblicata, con dichiarazione di urgenza, nel Bollettino Ufficiale della Regione n.123 del 24 agosto 2012 la Legge regionale n. 24 "Rafforzamento delle pubbliche funzioni nell’organizzazione e nel governo dei Servizi pubblici locali".


04/09/2012 - Napoli. Premiati i vincitori del concorso di idee “I am a City Changer - La sostenibilità nell'edilizia residenziale"

Nell'ambito del concorso di progettazione “I am a City Changer - La sostenibilità nell'edilizia residenziale", bandito dall’ACEN (Associazione Costruttori Edili di Napoli) con la collaborazione delle facoltà di Architettura ed Ingegneria della Campania, Ordini degli Architetti e Ingegneri della Provincia di Napoli, e con il patrocinio di ITACA e LEED Italia, sono stati premiati lo scorso 3 settembre a Napoli il progetto "Il Gioco del Sole", per la categoria edificio singolo, ed il progetto "Un PUA esemplare per Napoli" per la categoria urbanistica.


04/09/2012 - Attuazione di Regione Liguria della Direttiva Edifici a Energia Quasi Zero

Pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria le nuove norme in materia di risparmio energetico negli edifici. Con la Legge regionale 23/2012, infatti, la Regione ha modificato la Lr 22/2007 “Norme in materia di energia” dando attuazione alla Direttiva 2010/31/Ue relativa alla prestazione energetica nell’edilizia.


17/07/2012 - La Liguria vara il Piano degli Acquisti Verdi

Un Piano per favorire gli acquisti verdi nell'amministrazione regionale e negli altre enti pubblici (il cosidetto green public procurement ) è stato varato dalla Giunta su proposta degli assessori all'ambiente e al bilancio Renata Briano e Pippo Rossetti. Si tratta di uno strumento di politica ambientale volontario, per favorire lo sviluppo di un mercato di prodotti e di servizi a ridotto impatto ambientale, agendo sulla domanda pubblica.


12/07/2012 - Pubblicato da Catmed il documento finale del progetto Modelli Urbani Sostenibili

Catmed (Change Mediterranean Metropolis Around Time) ha divulgato il documento finale del progetto Modelli Urbani Sostenibili - Metodologie di lavoro e risultati


09/07/2012 - Razionalizzazione della spesa per l’acquisto di beni e servizi

La Conferenza delle Regioni, nella riunione del 21 giugno, ha approvato un documento relativo all'intesa sullo schema di Decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze previsto dall’art.11, comma 2, del decreto legge 98/2011, concernente la razionalizzazione della spesa per l'acquisto di beni e servizi, nel contesto del sistema a rete, mediante l'individuazione di misure dirette ad incrementare i processi di centralizzazione degli acquisti.


04/07/2012 - Appalti pubblici - Collaborazione tra l’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici e le Regioni

Il Presidente di ITACA Ugo Cavallera, Vicepresidente della Regione Piemonte, ha apprezzato e condiviso pienamente la relazione annuale 2011 dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici presentata oggi alla Camera dei deputati dal Presidente Sergio Santoro.


25/06/2012 - Regione Calabria, progetto di legge in materia di certificazione energetica degli edifici

Presentato dal Comitato per la qualità e la fattibilità delle leggi al Consiglio Regionale della Calabria il disegno di legge “Misure per la certificazione energetica degli edifici”.


15/05/2012 - Trento: la Giunta provinciale emana il nuovo Regolamento sugli appalti che prevede controlli sui tempi di realizzazione delle opere

Il nuovo regolamento pone un controllo sui tempi di realizzazione delle opere pubbliche, prevedendo che il responsabile di progetto faccia delle verifiche sulle fasi dei lavori. I progetti devono essere realizzati dando spazio all’utilizzo di risorse e materiali rinnovabili e provenienti dalla filiera del riciclato, alle migliori soluzioni architettoniche, alla massima manutenibilità, al miglioramento del rendimento energetico. Alla durabilità dei materiali e sostituibilità degli elementi, ma anche a facili controlli delle prestazioni dell’intervento nel tempo.


13/04/2012 - Adozione dei criteri ambientali minimi da inserire nei bandi di gara della Pubblica Amministrazione per l'acquisto di servizi energetici per gli edifici - servizio di illuminazione e forza motrice - servizio di riscaldamento/raffrescamento.

In Gazzetta Ufficiale n.74 del 28 marzo 2012, supplemento ordinario n.57, è stato pubblicato il decreto 7 marzo 2012 del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con il quale sono stati adottati i criteri ambientali minimi da inserire nei bandi di gara della Pubblica Amministrazione per l'acquisto di servizi energetici per gli edifici - servizio di illuminazione e forza moptrice - servizio di riscaldamento / raffrescamento.


04/04/2012 - APPALTI VERDI: CRITERI AMBIENTALI MINIMI DA INSERIRE NEI BANDI DI GARA DELLA P.A.

Definiti i criteri ambientali minimi da inserire nei bandi di gara della Pubblica Amministrazione per l’acquisto di servizi energetici per gli edifici - servizio di illuminazione e forza motrice - servizio di riscaldamento/raffrescamento.


09/03/2012 - Provincia Autonoma di Bolzano - Modifica alle norme per l'appalto e l'esecuzione di lavori pubblici

Il Consiglio provinciale ha approvato una modifica alla legge provinciale 17 giugno 1998, n. 6, “Norme per l'appalto e l'esecuzione di lavori pubblici”.


27/02/2012 - Regione siciliana: Pubblicato il Regolamento di esecuzione ed attuazione della legge di recepimento del Codice dei contratti

Sul supplemento ordinario n. 1 alla Gazzetta ufficiale della regione siciliana n. 7 del 17 febbraio scorso è stato pubblicato il Decreto Presidenziale 31 gennaio 2012, n. 13 recante "Regolamento di esecuzione ed attuazione della legge regionale 12 luglio 2011, n. 12. Titolo I - Recepimento del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni e del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 e successive modifiche ed integrazioni".


07/02/2012 - Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige: Appalti pubblici e e-procurement - 2011

Appena concluso il 2011 Astat ha provveduto ad effettuare le prime elaborazioni dei dati del Sistema informativo contratti pubblici.


03/02/2012 - Liberalizzazioni: proposte ed emendamenti della Conferenza delle Regioni

La Conferenza delle Regioni del 2 febbraio ha consegnato al Governo, in sede di Conferenza Unificata, un Documento di proposte ed emendamenti relativi al Decreto sulle liberalizzazioni. Il testo è stato illustrato durante il confronto con l'esecutivo dal Presidente Vasco Errani. Lo stesso Documento è stato poi presentato il 3 febbraio alla Commissione industria del Senato da Sergio Vetrella (assessore della Regione Campania e coordinatore della Commissione trasporti e infrastrutture per la Conferenza delle Regioni) e da Pietro Di Paolantonio (Assessore della Regione Lazio e coordinatore vicario della Commissione attività produttive per la Conferenza delle Regioni).


26/01/2012 - Relazione annuale sull'andamento degli appalti pubblici nel 2010 in Sicilia

E' stata pubblicata sul portale della Regione Siciliana l'ultima relazione annuale sull'andamento degli appalti aggiudicati nel 2010 in Sicilia


22/12/2011 - TOSCANA - INCIDENTI DOMESTICI, LA REGIONE PREPARA UN VADEMECUM PER COSTRUIRE CASE PIÙ SICURE

Regole nuove per costruire case più sicure: l’impegno è arrivare alla stesura del regolamento edilizio tipo e del vademecum per l’edilizia pubblica entro il 2012.


22/12/2011 - APPROVATE LE LINEE GUIDA DELLA REGIONE UMBRIA PER LA PREVENZIONE DELLE CADUTE DALL’ALTO

La Giunta della Regione Umbria, su proposta dell’Assessore Stefano Vinti, ha approvato le nuove linee di indirizzo per la prevenzione delle cadute dall’alto.


22/12/2011 - Codice appalti: Pubblicato il Decreto Legislativo relativo ai settori della difesa e della sicurezza

Sulla Gazzetta ufficiale n. 292 del 16 dicembre 2011 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 15 novembre 2011 recante "Disciplina dei contratti pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture nei settori della difesa e sicurezza, in attuazione della direttiva 2009/81/CE" che entrerà in vigore il 15 gennaio 2012.


12/12/2011 - Appalti, soglie Ue più alte dal primo gennaio.

Sale a 5 mln il limite oltre il quale i contratti per lavori devono attenersi alla normativa comunitaria. Saranno in vigore dal primo gennaio 2012 le nuove soglie europee per gli appalti, riviste al rialzo dal Regolamento 1251/2011. La nuova norma modifica le Direttive 2004/17/CE, 2004/18/CE e 2009/81/CE.


04/12/2011 - Regione Lombardia: Valutazione del rischio stress lavoro-correlato. Indicazioni generali esplicative sulla base degli atti normativi integrati

Il laboratorio “Stress lavoro correlato” della Regione Lombardia ha elaborato nel corso del triennio 2008-2011 il documento “Valutazione del rischio stress lavoro-correlato. Indicazioni generali esplicative sulla base degli atti normativi integrati”.


02/12/2011 - Come acquista la PA. Secondo Rapporto Nazionale

Il 2 dicembre 2011 presso l'Aula Magna della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione a Roma, saranno presentati i risultati del secondo rapporto nazionale “Come acquista la PA”, realizzato da Promo PA Fondazione e dall’Università di Roma Tor Vergata. La ricerca ha inteso ricostruire il profilo professionale dei Responsabili Acquisiti nella PA centrale e locale ed ha esaminato i cambiamenti epocali che stanno investendo il settore del public procurement, a causa delle nuove tecnologie informatiche e telematiche e dell’esigenza, sempre più stringente, di acquistare con una maggiore efficienza ed efficacia.


30/11/2011 - NUOVA SEDE UNICA DELLA REGIONE PIEMONTE

Partono i lavori per la costruzione della nuova sede unica della regione Piemonte, certificata secondo il Protocollo ITACA per la sostenibilità ambientale


18/11/2011 - Regione Lazio: approvato il Regolamento energetico-ambientale

La giunta della Regione Lazio ha dato il via libera al regolamento sostenibilita' energetico-ambientale. Il documento, che definisce anche le procedure per l'accreditamento dei soggetti abilitati al rilascio della certificazione stessa, rende di fatto operativa la legge regionale che contiene disposizioni in materia di architettura sostenibile e di bioedilizia (la n. 6 del 2008).


14/11/2011 - Statuto delle imprese: le nuove norme per la tutela della libertà d'impresa. Disegno di legge definitivamente approvato .

Ogni impresa é libera di aderire ad una o più associazioni e al fine di garatire la più ampia rappresentanza dei settori economicamente più rilevanti nell’ambito della circoscrizione territoriale di competenza, il numero dei componenti degli organi amministrativi non può essere comunque superiore ad un terzo dei componenti dei consigli di ciascuna camera di commercio.


11/11/2011 - Conferenza delle Regioni: dossier sul funzionamento

E’ stato pubblicato sul sito www.regioni.it l’aggiornamento del “Dossier” sul funzionamento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.


11/11/2011 - LAZIO - SICUREZZA SUL LAVORO: NUOVA PROPOSTA DI LEGGE, MENO IRAP ALLE IMPRESE PIÙ VIRTUOSE

Una proposta di legge regionale per premiare chi rispetta le regole è stata presentata in consiglio regionale del Lazio dal presidente della Commissione speciale Sicurezza e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro, Luigi Abate, volta a concedere alcune agevolazioni fiscali e previdenziali a quelle imprese edili che si saranno attenute con maggiore scrupolo alle norme sulla sicurezza dei lavoratori nei cantieri.


25/10/2011 - Piano Casa Umbria, più facile il passaggio ai nuovi incentivi volumetrici

Con la delibera 1055/2011 gli edifici destinatari del bonus volumetrico, previsto dalla legge regionale per il rilancio dell’edilizia, possono chiedere la seconda valutazione preliminare di sostenibilità ambientale.


24/10/2011 - Protocollo di Intesa sottoscritto da Città di Alessandria, Provincia di Alessandria, Consulta operatori per l'edilizia residenziale e le infrastrutture della Provincia di Alessandria, Istituto Itaca e IISBE Italia

Il Comune di Alessandria ha sottoscritto, in data 25/01/2007, insieme a Provincia di Alessandria, Consulta Operatori per l’edilizia residenziale e le infrastrutture della Provincia di Alessandria, Istituto per l’innovazione e la trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale (ITACA) e iiSBE Italia - International Iniziative for Susteinable Built Environment (Organo di controllo nazionale del "Protocollo ITACA"), un protocollo d’intesa.


19/10/2011 - Regione Friuli-Venezia Giulia - Nuovo Protocollo Vea

Nella seduta del 14 ottobre scorso, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato in via preliminare il nuovo Protocollo VEA per la Valutazione della qualità Energetica e Ambientale degli edifici, che sostituirà il Protocollo VEA del 2009.


19/10/2011 - Appalti. In Sicilia subito l’esclusione automatica delle offerte anomale sotto la soglia europea

E’ stata pubblicata, nel sito istituzionale del Dipartimento delle Infrastrutture e della Mobilità e dei Trasporti, la Circolare n. 2 del 29 settembre 2011 dell’Assessore delle Infrastrutture e della Mobilità, relativa alla possibilità, per le stazioni appaltanti, ai sensi dell’art. 253, comma 20 bis, del D. Lgs. 163/2006 - fino al 31 dicembre 2013 e per i contratti di importo inferiore alla soglia comunitaria - di prevedere nel bando l’esclusione automatica dalla gara delle offerte che presentino una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell’art. 86 dello stesso decreto legislativo.


18/10/2011 - Modernizzazione in materia di appalti pubblici

Pubblicato dalla Commissione del Parlamento Europeo per il mercato interno e la protezione dei consumatori il Progetto di relazione sulla modernizzazione in materia di appalti pubblici


17/10/2011 - Contrasto antimafia, le istruzioni operative del Ministero dell'Interno sulla Stazione unica appaltante

Emanata la Circolare 5 ottobre 2011 del Ministero dell'Interno


05/10/2011 - Made Expo Milano, Gentile: puntare su edilizia innovativa

L’assessore alle Infrastrutture Rosa Gentile è intervenuta, delegata dal presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, all’apertura di Made Expo, che si tiene a Milano presso la Fiera. La prima giornata è stata dedicata agli Stati Generali delle Costruzioni, un summit del sistema imprenditoriale e sindacale dell’industria dell’edilizia.


03/10/2011 - Seminario sul Patrimonio della Pubblica Amministrazione

Il 29 settembre, nella Sala storica della Corte dei Conti, si è svolto il Seminario sul Patrimonio dello Stato promosso dal Ministero dell'Economia.


29/09/2011 - LINEE GUIDA PER SISTEMI COSTRUTTIVI A PANNELLI PORTANTI BASATI SULL’IMPIEGO DI BLOCCHI CASSERO E CALCESTRUZZO DEBOLMENTE ARMATO GETTATO IN OPERA

Sono state pubblicate le “Linee guida per sistemi costruttivi a pannelli portanti basati sull'impiego di blocchi cassero e calcestruzzo debolmente armato gettato in opera” approvate dalla Prima Sezione del Consiglio Superiore dei LL.PP. con parere n.117 del 10.02.2011.


09/09/2011 - Certificati Bianchi: disponibile la Guida dell’Enea

Il Gruppo di Lavoro dell'Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) che si occupa di questo tema ha realizzato la Guida operativa “I Titoli di Efficienza Energetica. Cosa sono e come si ottengono i certificati bianchi”.


08/09/2011 - Marche: accordo Regione-Ingegneri per la certificazione energetico-ambientale

La Giunta regionale delle Marche ha dato il via libera alla firma del protocollo di intesa Regione Marche - Ordini degli ingegneri sul sistema di formazione e accreditamento come certificatori ITACA Marche degli iscritti all’albo professionale degli ingegneri.


08/09/2011 - EDILIZIA SOSTENIBILE ITACA-MARCHE: APPROVATO SCHEMA DI INTESA CON GLI ORDINI DEGLI INGEGNERI

La Giunta regionale ha dato il 'via libera' alla firma del protocollo di intesa Regione Marche - Ordini degli ingegneri sul sistema di formazione e accreditamento come certificatori ITACA Marche degli iscritti all'albo professionale degli ingegneri .


05/09/2011 - NUOVI MODELLI DI FORMULARI PER LA PUBBLICAZIONE DI BANDI E AVVISI NEL SETTORE DEGLI APPALTI PUBBLICI

Sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L222 del 27 agosto 2011 è stato pubblicato il "Regolamento di esecuzione (UE) n. 842/2011 della Commissione del 19 agosto 2011" che stabilisce modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici e che abroga il regolamento (CE) n. 1564/2005.


02/09/2011 - Regione Siciliana: Una circolare sulla nuova legge di recepimento del Codice dei contratti e del nuovo Regolamento

Sulla Gazzetta della Regione Siciliana n. 31 del 22 luglio scorso è stata pubblicata la Circolare dell’Assessorato delle Infrastrutture e della mobilità 13 luglio 2011 relativa alla "Legge regionale 12 luglio 2011, n. 12, recante “Disciplina dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. Recepimento del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni e del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207, e successive modifiche ed integrazioni. Disposizioni in materia di organizzazione dell'amministrazione regionale. Norme in materia di assegnazione di alloggi. Disposizioni per il ricovero di animali - Art. 31 norme transitorie.". Tale circolare fa seguito alla legge regionale 12 luglio 2011, n. 12 recante, tra l'altro, il recepimento nel territorio della Regione siciliana del Codice dei contratti n. 163/2006 e del Regolamento di attuazione n. 207/2010.


22/07/2011 - Nasce l'Osservatorio sul calcestruzzo e sul calcestruzzo armato

E' operativo l'Osservatorio sul calcestruzzo e sul calcestruzzo armato, istituito presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e condiviso dalle rappresentanze associative piu' qualificate delle componenti industriali del settore, come l'Atecap, che hanno in piu' occasioni manifestato la necessita' di avviare iniziative istituzionali in grado di garantire la sicurezza delle costruzioni e di tutelare la libera concorrenza nel rispetto delle norme all'interno del mercato.


17/07/2011 - REGIONE LIGURIA: Promozione del Green Public Procurement

GPP - Acquisti Verdi nelle Pubbliche Amministrazioni. Introduzione di criteri di sostenibilità ambientale nelle procedure di acquisto di beni, servizi e forniture dell'Amministrazione Regionale allargata


05/07/2011 - Presentato dall'INAIL alla Camera dei Deputati il Rapporto annuale 2010 con analisi dell’andamento infortunistico

Nel 2010, per la prima volta, il numero dei morti sul lavoro è stato inferiore a mille. Lo rende noto l'Inail nel rapporto annuale presentato alla Camera. Lo scorso anno i decessi sono stati 980, con un calo del 6,9% rispetto ai 1.053 del 2009, nuovo minimo storico dal dopoguerra (riferimento per le statistiche). In diminuzione anche gli infortuni nel complesso: nel 2010 sono stati 775 mila (775.374 per la precisione) in calo dell'1,9% rispetto ai 790.112 del 2009. Ma l'istituto evidenzia anche un altro fenomeno: il calo degli infortuni e dei decessi riguarda solo la popolazione di sesso maschile, mentre tra le donne i casi sono in aumento.


30/06/2011 - ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA: LA RELAZIONE 2010 AL PARLAMENTO

Pubblicata la Relazione annuale al Parlamento del Servizio Anticorruzione e Trasparenza (S.A.eT.) del Dipartimento della Funzione Pubblica.


16/06/2011 - Campania: la Prefettura e il Provveditorato sottoscrivono la convenzione S.U.A. con il Comune di Quarto e il Comune di Casalnuovo

Il Prefetto di Napoli Andrea De Martino, il Provveditore Interregionale alle Opere Pubbliche per la Campania e il Molise Giovanni Guglielmi, il Sindaco del Comune di Quarto e il Sindaco del Comune di Casalnuovo hanno sottoscritto in Prefettura, il 15/06/2011, la convenzione per la costituzione della Stazione Unica Appaltante (S.U.A.) ai sensi e per gli effetti dell’art.33 del D.Lgs 12.04.2006, n.163 ‘Codice dei Contratti Pubblici di Lavori Servizi e Forniture’ al fine di assicurare la trasparenza negli appalti pubblici e nelle forniture.


30/05/2011 - Rapporto ISPRA: Annuario dei dati ambientali 2010

Preoccupanti i dati dell’ultimo Rapporto Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca ambientale: area padana a rischio per l'aria, più di cinquemila comuni interessati da cedimenti e smottamenti. La temperatura e' salita di 1,19 gradi rispetto alla media, aumentate del 75% le notti tropicali estive. Si riducono riserve glaciali dell' arco alpino, aumenta la superficie forestale. ''L'inquinamento continua a preoccupare'' e l'allarme riguarda soprattutto “'le grandi città dell'area padana”'. Questa e' la fotografia sullo stato della qualità dell'aria in Italia scattata dall'Ispra contenuta nell'annuario dei dati ambientali - edizione 2010.


24/05/2011 - Puglia: strumenti di supporto al Protocollo Itaca Puglia 2009

In materia di certificazione e sostenibilità degli edifici, la Giunta Regionale ha inteso promuovere la realizzazione e la sperimentazione di strumenti di supporto all’applicazione del Protocollo Itaca Puglia 2009.


23/05/2011 - Manuale per valutare lo stress lavoro-correlato

L'Inail ha realizzato e promosso un metodo unico e integrato per l'analisi e la gestione del rischio da stress lavoro-correlato. Tale adempimento è oggi diventato obbligatorio per le imprese, a seguito delle disposizioni del Testo unico sulla sicurezza (dlgs 81/2008) e delle sue successive integrazioni.


20/05/2011 - Valle d’Aosta, dal 20 luglio edifici certificati ‘Beauclimat’

Con la Delibera 1062/2011, la Regione Valle d’Aosta ha approvato le modalità di funzionamento e gestione del sistema di certificazione energetica regionale “Beauclimat” che entrerà in vigore il 20 luglio 2011.


11/05/2011 - APPALTI LAVORI PUBBLICI: SIGLATO PROTOCOLLO ANTIMAFIA DIA-REGIONE VALLE D'AOSTA

Il Presidente della Regione Augusto Rollandin e il Capo del centro operativo di Torino della Direzione Investigativa Antimafia Gian Antonio Tore hanno firmato questa mattina, mercoledì 11 maggio 2011, a palazzo regionale, il protocollo d’intesa tra la Regione Valle d’Aosta e la Direzione Investigativa Antimafia per le modalità di fruizione di dati informativi relativi ai contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.


05/05/2011 - Corte Costituzionale: con sentenza n. 114/2011 la Corte interviene sulla competenza regionale del Friuli-Venezia Giulia in materia di lavori pubblici

Con sentenza n. 114 del 7 aprile 2011, la Corte Costituzionale si è pronunciata sull’articolo 4 comma 28, della legge regionale del Friuli-venezia Giulia n. 12 del 16/07/2010. In particolare la Corte specifica che, nella Regione Friuli-Venezia Giulia trova applicazione - secondo quanto previsto dall’art. 10 della legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3 - la specifica attribuzione statutaria circa la competenza legislativa primaria in materia di lavori pubblici di interesse ragionale, non contemplando il novellato titolo V della parte seconda della Costituzione la materia “lavori pubblici”.


20/04/2011 - Prezzi materiali da costruzione: pubblicato il decreto MIT 31 marzo 2011

Sulla Gazzetta Ufficiale del 18 aprile scorso n.89, è pubblicato il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti 31 marzo 2011 relativo alla rilevazione dei prezzi medi per l’anno 2009 e alle variazioni percentuali annuali, maggiori del 10%, relative al 2010 dei materiali da costruzione più significativi, ai fini della compensazione a norma dell’art. 133 del codice dei contratti pubblici.


01/03/2011 - Approvato in Piemonte il disegno di legge 67 “Modifiche al capo I della legge regionale n° 20 del 14 luglio 2009” (Snellimento delle procedure in materia di edilizia e urbanistica)

La legge regionale 20 ha attuato in Piemonte il Piano Casa, seguendo le indicazioni dell’accordo Stato-Regioni del 1° aprile 2009, per favorire il rilancio dell’economia e incentivare il risparmio energetico in campo edilizio.


15/02/2011 - Chiarimenti su sicurezza e obblighi contributivi per gli appalti

Circolare del Ministero del Lavoro per riconoscere un appalto "genuino"


11/02/2011 - Emilia Romagna, sottoscritti i protocolli per la qualità urbanistica

Al via la sperimentazione da parte di alcuni Comuni dell'Emilia Romagna di requisiti tecnici e sistemi di valutazione della qualità urbanistica per le opere edilizie, con particolare attenzione ai principi di ecosostenibilità.


02/02/2011 - RELAZIONE SULL’ANDAMENTO DEL SETTORE DEGLI APPALTI PUBBLICI IN SICILIA NEL 2009

Pubblicata dalla Regione Siciliana, Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità e Osservatorio Regionale per i contratti pubblici di lavori,servizi e forniture (Art.3 L.R. 7/2002 e successive modifiche)


10/01/2011 - Presidenza Consiglio dei Ministri: pubblicato il secondo volume della Guida pratica per i contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emanato il secondo volume della collana ''Guida pratica per i contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari'' riguardante l'evidenza pubblica.


31/12/2010 - L’affidamento dei lavori pubblici in Italia: un’analisi dei meccanismi di selezione del contraente privato

Studio su uno degli aspetti rilevanti per i compiti istituzionali della Banca d'Italia e dell’Eurosistema


03/12/2010 - TOSCANA - OPERE PUBBLICHE DI INTERESSE STRATEGICO REGIONALE

La proposta di legge approvata dalla Giunta regionale


03/12/2010 - Lazio: a breve il Regolamento per la certificazione energetica degli edifici

Sarà approvato a breve il Regolamento della Regione Lazio per la certificazione energetica ed ambientale degli edifici, grazie al quale potrà essere applicato il Protocollo Itaca.


02/12/2010 - ANALISI E SCENARI PER ENERGIA E AMBIENTE NEL RAPPORTO ENEA

Il Rapporto Energia e Ambiente – Analisi e Scenari - dell’ENEA, giunto alla sua 11a edizione, presenta in maniera sintetica le dinamiche in atto nel sistema energetico nazionale e internazionale, mettendo anche in luce, attraverso le proprie analisi di scenario, i percorsi tecnologici che consentirebbero all’Italia di dirigersi verso uno sviluppo di tipo sostenibile e di avviare un processo di rilancio dell’industria in settori quali l’efficienza energetica, le fonti rinnovabili, il nucleare e l’uso di fonti fossili con tecnologie “pulite” CCS (Carbon Capture and Storage - cattura e sequestro del carbonio).


23/11/2010 - CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME - PROPOSTE DI MODIFICA ARTT.146 E 149 DEL CODICE DEI BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI

Le Regioni e le Province autonome in esito al lavoro compiuto dal gruppo di lavoro istituito dal MIBAC, recante disposizioni sulla semplificazione delle procedure per gli interventi di lieve entità, propongono delle modifiche agli articoli 146 e 149 del Codice dei beni culturali e del paesaggio. Tali modifiche vanno nella direzione di una migliore applicazione della norma superando le attuali difficoltà interpretative. In tal senso si vuole addivenire ad una maggiore semplificazione delle procedure, nella chiarezza del quadro delle competenze dei livelli di Governo coinvolti nella gestione del paesaggio.


15/11/2010 - Edilizia eco-sostenibile: interrogazione alla Camera dei Deputati

Alla Camera dei Deputati, è stata presentata l'Interrogazione a risposta scritta (n. 4-09343 - primo firmatario On. Giorgio Jannone del Gruppo parlamentare PdL), rivolta al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti sulla prestazione energetica degli edifici.


26/10/2010 - Rapporto 2010 sul sistema italiano delle costruzioni

Federcostruzioni, che rappresenta le maggiori associazioni e federazioni delle costruzioni italiane, ha presentato il Primo Rapporto sulla filiera delle costruzioni che consente di avere una immagine precisa del sistema imprenditoriale, del peso occupazionale e del valore produttivo del settore in Italia. Il rapporto evidenzia diverse criticità del mercato: una offerta strutturale imprenditoriale frammentata e di piccole dimensioni, un forte calo degli investimenti pubblici nel settore che hanno la conseguenza di bloccare l'ammodernamento infrastrutturale, poca trasparenza con una concorrenza sleale tra le imprese e l'assenza di un sistema efficace di controllo che ha generato il diffondersi del lavoro illegale, il non rispetto delle regole e le interconnesioni con la malavita organizzata.


02/09/2010 - E' legge il Piano straordinario contro le mafie

Entra in vigore il 7 settembre 2010 il "Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia", varato con la legge 13 agosto 2010, n. 136 (G.U. n.196 del 23 agosto 2010).


28/07/2010 - REGIONE SICILIA - CARATTERISTICHE TECNICHE COSTRUTTIVE PER GLI INTERVENTI DI BIOEDILIZIA

La Regione Sicilia ha adottato il decreto che definisce le caratteristiche tecniche costruttive per gli interventi di bioedilizia da utilizzare nei casi di demolizione e ricostruzione degli edifici. La normativa regolamenta, in attuazione alla legge regionale sul piano casa, le opere di ampliamento, fino al 25 per cento, degli edifici. Il decreto raggruppa le caratteristiche tecniche per gli interventi di bioedilizia in cinque aree: energia, acqua, rifiuti, materiali, salute e comfort.


06/07/2010 - Pubblicata la Direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell’edilizia

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 18 giugno 2010 n.L 153/13, la Direttiva 2010/31/Ue del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell’edilizia, che sostituisce la Direttiva 2002/91/CE (Energy Performance of Buildings Directive) del 18 giugno 2010, n. L 153/13


01/07/2010 - Presidenza Consiglio dei Ministri: emanata la Guida pratica per i contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emanato il primo volume della collana ''Guida pratica per i contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari'' che recepisce le più recenti disposizioni normative e i principali orientamenti giurisprudenziali in materia di contratti pubblici.


22/06/2010 - CERTIFICAZIONE ENERGETICO-AMBIENTALE PUGLIA: TAR REGIONALE BLOCCA REGOLAMENTO REGIONALE

Il Tar della Regione Puglia ha accolto il ricorso presentato dagli Ordini degli Ingegneri delle Province di Bari, Foggia, Lecce e Taranto


07/06/2010 - Regione Sicilia: approvato il Piano regionale straordinario per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Nel n. 25 del 28 maggio 2010 della Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia è stato pubblicato il il “Piano regionale straordinario per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro” che prevede uno stanziamento di 3 milioni e mezzo di euro all'anno, per il triennio 2010 - 2012, destinati al potenziamento sia delle attività di controllo e vigilanza nei luoghi di lavoro che di promozione della salute e sicurezza sul lavoro con iniziative di informazione, formazione, comunicazione e diffusione della cultura della sicurezza.


04/06/2010 - Regione Basilicata: approvate le linee guida sulle procedure e i criteri per l'affidamento dei servizi di ingegneria e architettura

La Giunta Regionale di Basilicata, con deliberazione 14/04/2010 n. 667, ha approvato le ''Linee giuda regionali sulle procedure e i criteri per l'affidamento dei servizi attinenti all'ingegneria ed all'architettura all'esterno della pubblica amministrazione''.


03/06/2010 - Ministero delle infrastrutture e trasporti: Riaperti i termini per le domande relative al Fondo per l'adeguamento prezzi dei materiali da costruzione

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 123 del 28 maggio scorso è stato pubblicato il decreto 2 marzo 2010, con il quale il Ministero delle Infrastrutture ha disposto la "Riapertura dei termini per l’invio delle richieste di accesso al Fondo per l’adeguamento dei prezzi di materiali da costruzione, di cui all’articolo 1, comma 11 del decreto legge 23 ottobre 2008, n. 162".


03/06/2010 - Regione Piemonte: firmato un protocollo d'intesa con ingegneri ed architetti per lo scambio di informazioni sugli appalti pubblici

L’Assessore regionale all’Urbanistica e Opere pubbliche, Ugo Cavallera, ha firmato un protocollo d’intesa con la Federazione degli ordini degli ingegneri del Piemonte e della Valle d’Aosta e con la Federazione interregionale degli architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori del Piemonte e della Valle d’Aosta per facilitare lo scambio di dati e la condivisione di informazioni inerenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.


29/05/2010 - Regione Lombardia: emanate le Linee Guida per prassi trasparenti e responsabili da adottare negli appalti di servizi

Nell’ambito della ricerca sugli appalti pubblici, l’Osservatorio Contratti Pubblici della Regione Lombardia e OBSI Milano, organismo paritetico espressione territoriale dell’organismo nazionale ONBSI, hanno realizzato le "Linee Guida per prassi trasparenti e responsabili da adottare negli appalti di servizi". Obiettivo del documento è quello di sensibilizzare Stazioni Appaltanti ed Imprese nell’attuare azioni di contrasto verso fenomeni distorsivi della concorrenza, correlati a violazioni, più o meno gravi, di regole poste a tutela del lavoro, della concorrenza, della contrattualistica e del mercato in generale.


28/05/2010 - Regione Liguria: l'Osservatorio avvia anche la raccolta dei dati sui contratti pubblici sotto soglia.

E' stato pubblicato sul BURL n. 21 - parte IV del 26 maggio 2010 l'avviso relativo alla trasmissione dei dati dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture nei settori ordinari, speciali ed esclusi; si completa così il ciclo di rilevazione degli appalti avviato nel 2008: a partire dal 26 aprile scorso è infatti possibile inviare all’Osservatorio Regionale i dati degli appalti di lavori, servizi e forniture di qualsiasi importo, anche nei settori esclusi, che si svolgono sul territorio ligure.


21/05/2010 - La Commissione Europea convoca un gruppo di esperti per la ricerca di soluzioni in materia di diritto dei contratti

Per incrementare gli scambi transfrontalieri e garantire ai consumatori diritti effettivi, la Commissione europea ha istituito un nuovo gruppo di esperti con il compito di formulare proposte per migliorare il diritto dei contratti nell'Unione europea. Il gruppo è composto da 18 esperti del settore tra giuristi e rappresentanti dei consumatori. In estate la Commissione avvierà una consultazione pubblica sulle modalità più adeguate per migliorare ulteriormente la coerenza del diritto dei contratti, che potrebbe configurarsi come diritto facoltativo


20/05/2010 - Monitoraggio nazionale dei pesticidi nelle acque. Dati 2007-2008

Il rapporto presenta i risultati del monitoraggio nazionale dei pesticidi nelle acque superficiali e sotterrane svolto negli anni 2007 – 2008, che l’ISPRA realizza sulla base dei dati forniti dalle Regioni.


14/05/2010 - Piano Nazionale di Edilizia Abitativa (Piano Casa): pubblicazione del D.M. di assegnazione dei fondi alle Regioni

E` stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 104 del 6/5/2010 il DM 8 marzo 2010 che in attuazione dell`articolo 11 del DL 112/2008 e del DPCM 16/7/2009 ripartisce tra le Regioni 377.885.270 milioni di euro destinati a finanziare alcune delle linee di intervento del piano nazionale di edilizia abitativa.


07/05/2010 - Variazioni percentuali dei materiali da costruzione nel Codice appalti

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 103 del 5 maggio è stato pubblicato il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 9 aprile 2010 recante: "Rilevazione dei prezzi medi per l'anno 2008 e delle variazioni percentuali, superiori al dieci per cento, relative all'anno 2009, ai fini della determinazione delle compensazioni dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi.".


16/04/2010 - Linee guida per la progettazione, l’esecuzione ed il collaudo di interventi di rinforzo

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha recentemente pubblicato sul proprio sito le "Linee guida per la progettazione, l'esecuzione ed il collaudo di interventi di rinforzo di strutture di calcestruzzo armato, calcestruzzo armato precompresso e murarie mediante materiali compositi fibrorinforzati".


16/04/2010 - Guida alla legge sull'abitare sostenibile della Regione Puglia

La Regione Puglia ha pubblicato la Guida alla Legge Regionale n. 13/2008 "Norme per l'abitare sostenibile" allo scopo di favorire la conoscenza della legge regionale, per una sua corretta e diffusa applicazione e per promuovere la sostenibilità ambientale nelle trasformazioni del territorio.


06/04/2010 - Analisi dei dati e confronti internazionali per la sicurezza nel settore delle costruzioni nel 2009

Il centro studi del Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha curato la pubblicazione "La sicurezza nel settore delle costruzioni - Analisi dei dati e confronti internazionali - Anno 2009".


05/03/2010 - Liguria - Sicurezza nei cantieri edili, una legge per prevenire le cadute dall’alto

Il Consiglio regionale della Liguria ha approvato all'unanimità la Legge 15 febbraio 2010, n. 5 recante "Norme per la prevenzione delle cadute dall'alto nei cantieri edili" pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria 17 febbraio 2010, n. 2.


05/03/2010 - Ripristinato l'incentivo al 2% a favore dei tecnici della Pubblica Amministrazione

Ieri sera il Senato ha votato il collegato al lavoro ripristinando con l'art. 37, comma 3, l'incentivo decurtato allo 0,5% con il DL 112/08.


03/03/2010 - Umbria, nuova disciplina per gli appalti pubblici

L’Umbria si allinea alle disposizioni in materia di regolarità contributiva. È stata approvata la Legge Regionale 3/2010, pubblicata sul Bollettino Ufficiale n.5 del 27 gennaio scorso, che regola la disciplina sul Durc, Documento unico di regolarità contributiva, nei lavori pubblici eseguiti sul territorio regionale di competenza della Regione.


15/02/2010 - PREZZARIO REGIONALE DEI LAVORI PUBBLICI DELLA TOSCANA

Dal primo di marzo sarà consultabile, sulle pagine web dell’Osservatorio Regionale dei Contratti Pubblici oltre che sul sito istituzionale della Regione Toscana, il Prezzario Regionale dei Lavori Pubblici, realizzato dalla Regione Toscana in collaborazione con il sistema camerale e con il Collegio degli Ingegneri, supportati dai contributi provenienti dalle parti sociali e dai professionisti.


15/02/2010 - La legge sugli appalti di Trento illegittima per deficit di gara

Laddove un ente locale abbia per legge competenza esclusiva su una materia, è legittimato a disciplinare autonomamente il settore, ma le disposizioni emanate non possono avere un contenuto difforme da quello assicurato in ambito nazionale ed europeo. È questo l'assunto di partenza mediante il quale la Corte costituzionale ha dichiarato l'illegittimità di alcune norme recate dalla legge della provincia autonoma di Trento n. 10/2008 in tema di lavori pubblici, pronunciata con la sentenza n. 45/2010, depositata ieri.


04/02/2010 - Consiglio Nazionale Architetti - Protocolli prestazionali a supporto dei professionisti.

Il CNAPPC, nell’ottica di dare supporto ai professionisti per l’esercizio della propria attività anche a tutela dei cittadini, ha realizzato i Protocolli Prestazionali dedicati alla progettazione, direzione e collaudo delle opere di edilizia privata di nuova costruzione. Sono previsti inoltre la pubblicazione di ulteriori manuali dedicati ad attività di restauro, manutenzione, beni artistici, paesaggio, ecc. I Protocolli sono un contributo alla definizione dei cosiddetti standard di buona pratica nell’espletamento delle attività.


28/01/2010 - Certificazione: Italia adegua normativa, Accredia Organismo Nazionale

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 20 del 26 gennaio scorso è stato pubblicato il Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 22 dicembre 2009 recante: Designazione di Accredia quale unico organismo nazionale italiano autorizzato a svolgere attività di accreditamento e vigilanza del mercato.


27/01/2010 - UMBRIA - QUALITÀ ARCHITETTONICA APPROVATA LA LEGGE REGIONALE

Con una legge regionale, ispirata alla Risoluzione del Consiglio dell'Unione europea del 16 gennaio 2001, la Regione Umbria riconosce alla progettazione del paesaggio urbano e al disegno urbano, un ruolo fondamentale nel miglioramento della qualità dell'ambiente di vita delle popolazioni, capace di valorizzare le risorse storiche culturali ed ambientali del territorio.


21/01/2010 - Lazio - La guida per conoscere il nuovo Piano Casa

Casa Lazio è una guida per conoscere il nuovo Piano Casa, le norme sulla bioedilizia e le leggi e i bandi in vigore, oltre a consigli utili per il risparmio energetico.


15/01/2010 - Expo 2015, presentato il Comitato di vigilanza contro le infiltrazioni della mafia negli appalti

Si prevede la redazione di una “white list” di imprese, fornitori e subappaltatori, che garantisca la trasparenza rispetto alla infiltrazioni mafiose.


15/01/2010 - CORSO PER ESPERTO ITACA EDILIZIA RESIDENZIALE PER PROFESSIONISTI

Organizzato dall'Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Torino in collaborazione con iiSBE Italia, ha l'obiettivo di trasferire le conoscenze e le competenze necessarie per l'impiego del Protocollo ITACA relativo agli edifici residenziali.


15/01/2010 - Pubblicata in Umbria la nuova legge che regola l'assegnazione degli appalti

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza il testo di legge "Disciplina regionale dei lavori pubblici e norme in materia di regolarità contributiva per i lavori pubblici".


30/12/2009 - Pubblicata la sentenza n. 341/2009 della Corte Costituzionale in materia di Bilancio e Contabilità Pubblica e Appalti Pubblici.

Regolazione dei corrispettivi, degli incentivi per la progettazione e dei fondi a disposizione delle stazioni appaltanti.


28/12/2009 - CAMPANIA: APPROVATI GLI SCHEMI DI BANDI TIPO PER LE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DI LAVORI ED INCARICHI PUBBLICI

La Giunta Regionale ha varato la delibera n. 1746 del 20 novembre 2009 al fine di uniformare l’operato delle stazioni appaltanti per gli affidamenti dei lavori ed incarichi pubblici, più volte evidenziata anche dalle Associazioni di categoria, quale soluzione che può contribuire ad assicurare una corretta concorrenza nel mercato degli appalti e adeguati livelli di sicurezza dei lavoratori.


28/12/2009 - Regione Puglia: modifiche e integrazioni al Regolamento Regionale sulle norme per l’organizzazione ed il funzionamento degli espropri.

La Giunta Regionale della Regione Puglia emana modifiche ed integrazioni al Regolamento Regionale 21 agosto 2006 n. 12, recante norme per l’organizzazione ed il funzionamento delle Commissione Provinciali Espropri.


28/12/2009 - Espropri, a Bolzano nuovi criteri per il calcolo degli indennizzi

Il Consiglio Provinciale della Provincia Autonoma di Bolzano ha approvato le norme in materia di espropriazioni ed altre disposizioni, modifiche alla legge provinciale 15 aprile 1991, n.10, recante "Espropriazioni per causa di pubblica utilità per tutte le materie di competenza provinciale".


18/12/2009 - VAL D'AOSTA - APPROVATI I CRITERI E LE MODALITÀ PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO (LEGGE CASA)

Sono state approvate dalla Giunta regionale le delibere attuative della Legge Casa con la quale sono previsti gli interventi straordinari di ampliamenti volumetrici con finalità di miglioramento della qualità architettonica, dell’efficienza energetica e dell’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, secondo criteri di sostenibilità ambientale.


03/12/2009 - CODICE APPALTI: ITER ACCELERATO PER IL CONTENZIOSO E MODIFICHE DELL'ACCORDO BONARIO

Il Consiglio dei Ministri di venerdì 27 novembre ha approvato, su proposta del Ministro per le politiche europee, Andrea Ronchi, e del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli, lo schema di decreto legislativo per il recepimento della direttiva comunitaria 2007/66 in materia di miglioramento dell’efficacia delle procedure di ricorso in materia di aggiudicazione degli appalti pubblici.


03/12/2009 - Bandi UE: nuovi valori delle gare. Si riducono le soglie per gli appalti pubblici .

Soglie più basse per gli appalti pubblici. Dal primo gennaio entrano in vigore i nuovi valori per i contratti di lavori, servizi e forniture, aggiornati dalla Commisisone europea.


01/12/2009 - Regole per progettisti, imprese e committenti. Il veneto punta a ridurre le cadute dall'alto

Deliberazione della Giunta Regionale del 22 settembre 2009, N. 2774 - Bur n. 86 del 20/10/2009


12/11/2009 - CALABRIA - STAZIONE UNICA APPALTANTE - PROTOCOLLO D'INTESA CON LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI

È stato sottoscritto a Catanzaro, nella sede della presidenza della Regione, un protocollo di collaborazione "per la qualità, la legalità e la sicurezza del lavoro nei cantieri e nel ciclo degli appalti pubblici" tra la Stazione unica appaltante della Regione e i sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl.


10/11/2009 - Sentenza Corte Costituzionale 2/11/2009, n. 283

La Corte Costituzionale ha depositato lo scorso 2 Novembre la sentenza n. 283 con cui interviene sul ricorso presentato dal Presidente del Consiglio dei Ministri relativamente alla legge della Regione Puglia 10 giugno 2008, n. 14 (Misure a sostegno della qualità delle opere di architettura e di trasformazione del territorio). Il ricorso attiene l’illegittimità costituzionale dell'articolo 5, comma 2, e degli articoli 6, 7, 8 e 16 della citata legge della Regione Puglia.


05/11/2009 - CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Intesa sull'allegato "Infrastrutture" al 7° documento di programmazione economica-finanziaria 2010-2013 “Programmare il territorio, le infrastrutture, le risorse”, concernente le infrastrutture pubbliche e private e gli insediamenti produttivi strategici e di preminente interesse nazionale, da realizzare per la modernizzazione e lo sviluppo del Paese (Legge Obiettivo).


02/11/2009 - La Conferenza delle Regioni del 22-23 ottobre ’09 ha approvato un documento sul mercato immobiliare.

La posizione è stata adottata in relazione all’indagine conoscitiva promossa dalla Commissione Ambiente, territorio e la vori pubblici della Camera.


02/11/2009 - L'INNOVAZIONE ENERGETICA NEI REGOLAMENTI EDILIZI COMUNALI

E' stato presentato a Bologna, il 29 Ottobre 2009, il Rapporto ONRE 2009: "L'INNOVAZIONE ENERGETICA NEI REGOLAMENTI EDILIZI COMUNALI" presso SAIE Energia


22/10/2009 - INTESA TRA LA REGIONE MOLISE E L'AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI

Firmato il Protocollo d'intesa tra la Regione Molise e l'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici che stabilisce la cooperazione tra le due istituzioni per il monitoraggio degli appalti e per un sistema informativo integrato.


12/10/2009 - Edilizia sostenibile, nelle Marche lo sportello informativo

Tra le funzioni diffusione di buone pratiche per l’uso delle risorse


12/10/2009 - Certificazione edifici: nuovi criteri per la sostenibilità in Umbria

E' stata emanata la nuova versione del Disciplinare tecnico per la valutazione delle caratteristiche di sostenibilità ambientale degli edifici.


07/10/2009 - PUBBLICATO IL V RAPPORTO INFORMATIVO SUI LAVORI PUBBLICI IN PIEMONTE

Il 7 Ottobre presso il Centro Incontri della Regione Piemonte durante il Convegno dal titolo “I Contratti pubblici in Piemonte" è stato presentato il V rapporto informativo sugli appalti di lavori, servizi e forniture nell'ambito delle esperienze maturate nell'attività di monitoraggio svolta dall’Osservatorio regionale delle Opere Pubbliche.


02/10/2009 - Emilia Romagna: 1 mln di euro per la sicurezza nei cantieri

Bando nell’ambito del programma ‘3000 alloggi di edilizia residenziale pubblica’.


01/10/2009 - Firmato l’Accordo di Programma Quadro 30/11/2004 “Interventi di integrazione e miglioramento delle infrastrutture di collegamento con l’impiantistica al servizio del ciclo rifiuti nella Regione Campania”

E’ stato sottoscritto oggi a Palazzo Salerno l’Accordo di Programma Quadro 30/11/2004, tra la Struttura del Sottosegretario di Stato per l’emergenza rifiuti e il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Campania e il Molise.


01/10/2009 - AVVICENDAMENTO AL VERTICE DEL CONSIGLIO NAZIONALE INGEGNERI

Dopo le dimissioni volontarie del Presidente ing. Paolo Stefanelli e delle altre cariche, il C.N.I. ha attribuito all’ing. Gianni Rolando, già vicepresidente, la carica di Presidente.


01/10/2009 - FRIULI VENEZIA-GIULIA, APPROVATE LE PROCEDURE PER CERTIFICAZIONE VEA DI SOSTENIBILITÀ ENERGETICO-AMBIENTALE DEGLI EDIFICI

La certificazione, che avrà una durata massima di 10 anni, sostituirà gli attestati di qualificazione e di certificazione energetica degli edifici previsti dal DLgs192/2005 dal1° gennaio 2010 per gli edifici pubblici e dal 1° giugno 2010 per gli altri edifici.


30/09/2009 - Relazione sull'attività svolta dall'Unità Tecnica Finanza di Progetto anno 2008

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 227 del 30 settembre 2009 è stata pubblicata la deliberazione del Comitato interministeriale per la programmazione economica n. 33 del 26 giugno 2009 recante "Relazione sull'attività svolta dall'Unità Tecnica Finanza di progetto nel 2008".


29/09/2009 - Umbria, ddl per promuovere la qualità in architettura

Incentivi alle amministrazioni per bandire concorsi di idee e di progettazione.


28/09/2009 - VIA LIBERA IN COMMISSIONE A FONDI PER L'ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

La commissione Lavori pubblici e politica della casa del Consiglio regionale del Lazio ha dato parere favorevole a sei schemi di delibera. I più rilevanti riguardano 39 milioni di euro destinati ai Comuni per interventi contro l'emergenza abitativa (acquisto o costruzione di nuovi alloggi) e 11 milioni e 600mila di euro per l'abbattimento delle barriere architettoniche.


25/09/2009 - Modifiche al Codice dei Contratti: partecipazione alla medesia gara di imprese in situazioni di controllo

Sulla Gazzetta ufficiale n. 223 del 25 settembre scorso è stato pubblicato il decreto-legge 25 settembre 2009, n.. 135 recante "Disposizioni urgenti per l'attuazione di obblighi comunitari e per l'esecuzione di sentenze della Corte di giustizia delle Comunità europee".


24/09/2009 - Toscana - Appalti, via all'operazione Prezzi in piena luce

Firmata ieri in Regione l'intesa con Unioncamere per il prezzario. Costruire tutte le condizioni per assicurare trasparenza, regolarità e semplificazione negli appalti pubblici, con l'individuazione di prezzi di riferimento di lavori e servizi che serviranno a definire meglio gli importi alla base delle gare e a valutare la congruità delle offerte, nonché le eventuali anomalie.


21/09/2009 - Appalti: istituito il Comitato per la legalità e la trasparenza

Si è svolta a Palazzo Pirelli la prima riunione del "Comitato per la legalità e la trasparenza delle procedure regionali", istituto con un decreto dal presidente Roberto Formigoni lo scorso 7 agosto, con lo scopo di dare un supporto a Regione Lombardia per garantire la massima legalità e trasparenza nelle procedure di appalto


11/09/2009 - Puglia, ok della Giunta al Protocollo Itaca

Via libera al sistema di valutazione della sostenibilità ambientale degli edifici


11/09/2009 - Condizioni agevolate per l'edilizia sostenibile in applicazione del protocollo itaca

Incentivi assicurativi e condizioni migliorative sui costi delle Polizze Assicurative per la realizzazione di abitazioni di edilizia sostenibile


04/09/2009 - Il Manuale multilingue per la sicurezza in cantiere

La Regione Veneto, in collaborazione con Confartigianato del Veneto, CNA Veneto ed Ance Veneto, ha realizzato un manuale multilingue (italiano, inglese, rumeno, albanese e arabo) in materia di sicurezza sul lavoro nei cantieri edili, un manuale destinato in particolare ai lavoratori migranti che sono generalmente più esposti ai rischi lavorativi dei colleghi italiani.


09/08/2009 - Pool di Super-Saggi contro il crimine negli appalti

Sono quattro i grandi "servitori dello Stato" che Roberto Formigoni ha chiamato a dar vita al "Comitato per la legalità e la trasparenza delle procedure regionali", e che hanno dato la loro disponibilità del tutto gratuita a supportare il presidente della Lombardia in una azione di vigilanza preventiva e di contrasto a eventuali tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata negli appalti delle grandi opere regionali.


07/08/2009 - SUA Calabria, protocolli e clausole contrattuali di legalità

La predisposizione di clausole contrattuali di legalità, oltre che dettate dalla l.r. 26/2007 istitutiva dell'Autorità regionale è dettata dalla volontà, della Stazione Unica Appaltante, di lanciare un segnale forte e determinante in tema di legalità, trasparenza e contrasto di ogni forma di illegalità nella Regione Calabria.


07/08/2009 - Imprese in trincea - Rapporto ANAEPA-Confartigianato sul comparto dell'edilizia

Accanto alla tradizionale analisi dello scenario economico, il rapporto analizza anche fattori di sviluppo per la categoria e gli effetti delle iniziative governative a sostegno del comparto finalizzate a ridare ossigeno al settore.


06/08/2009 - PUBBLICATO IL DECRETO LEGISLATIVO CORRETTIVO SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

Sul supplemento ordinario n. 142/L della Gazzetta Ufficiale n. 180 del 5 agosto 2009 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 3 agosto 2009, n. 106 recante “Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.


04/08/2009 - Pubblicati i nuovi Prezzari delle Regioni Calabria, Campania e Abruzzo

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale del 7 luglio 2009, Parte III Supplemento Straordinario n. 27 del 3/07/2009, il Prezzario regionale della Calabria per il Settore dei Lavori Pubblici. Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania, Numero 9 Speciale del 9 febbraio 2009, Deliberazione N. 2007 del 23 dicembre 2008, il Prezzario regionale dei Lavori Pubblici Edizione 2009. Pubblicato sul BUR del 8 luglio 2009 n. 33 della Regione Abruzzo l'aggiornamento del Prezzario Regionale Edizione 2009, per deliberazione Giunta Regionale 15 giugno 2009 n.280.


28/05/2009 - FIRMATA INTESA TRA REGIONE CALABRIA ED AUTORITA’ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI

Il protocollo sottoscritto a Roma da Loiero e Giampaolino stabilisce la cooperazione tra i due organismi per il monitoraggio degli appalti e per un sistema informativo integrato


26/05/2009 - Piano Casa, Piemonte deroga a norme vigenti

La Giunta regionale anticipa il “piano casa” governativo con l’approvazione del disegno di legge 625 che snellisce le procedure in materia edilizia ed urbanistica ed attua l’intesa tra Stato, Regioni ed enti locali del 1° aprile per l’adozione di provvedimenti per rilanciare l’economia con gli interventi edilizi.


18/05/2009 - Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto delle Infrastrutture sulle variazioni percentuali dei materiali da costruzione.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 106 del 9 maggio 2009 è stato pubblicato il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30 aprile 2009 inerente alla rilevazione dei prezzi medi 2007 e delle variazioni percentuali 2008 (su base semestrale) per la compensazione dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi, a norma dell’art. 133 del Codice dei Contratti Pubblici.


14/05/2009 - PREMIATO AL FORUM PA IL NUOVO SISTEMA INFORMATIVO DELL’OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI

Premio "LAVORIAMO INSIEME" per realizzare le Pari Opportunità, l'e-Government, la Semplificazione e la Lotta alla corruzione. Riconoscimento conferito a Regione Liguria per il Progetto in corso di realizzazione SIORC Sistema Informativo Osservatorio Regionale per i Contratti Pubblici nell'ambito del Piano e-Government 2012


04/05/2009 - Istituzione di una Commissione d'inchiesta sulle infiltrazioni criminali in Umbria

Possibili effetti sulla vita economica e sociale della Regione e misure adottate per prevenire la diffusione del fenomeno.


20/04/2009 - Approvate dalla Regione Calabria le Linee Guida per la certificazione delle procedure di gara, secondo la norma UNI 10943.

La Giunta della Regione Calabria ha approvato il 17 aprile 2009 le “Linee Guida per le amministrazioni aggiudicatrici della Regione Calabria ai fini del rilascio, secondo la norma UNI 10943, del Certificato di Attestazione”. Si tratta, in pratica, della individuazione di un sistema di attestazione delle procedure di affidamento, a cui possono ricorrere le amministrazioni aggiudicatrici, ai fini della trasparenza ed efficacia dell’azione amministrativa connessa alla gestione del ciclo dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. L’attestazione certifica la corrispondenza delle procedure concretamente adottate dalle amministrazioni pubbliche ai provvedimenti di recepimento delle Direttive comunitarie che disciplinano l’affidamento dei contratti pubblici.


01/04/2009 - Proposta di Legge d’iniziativa dei Deputati Picierno ed altri, presentata il 23 gennaio 2009

Modifiche all’articolo 118 del codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, di cui al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, in materia di applicazione dei controlli antimafia relativamente ai sub-contratti


13/02/2009 - Lotta alla corruzione nella Pubblica Amministrazione. Relazione Corte dei Conti 2009

"La corruzione nella pubblica amministrazione dilaga, servono più controlli". Lo hanno denunciato l'11 febbraio, durante l'inaugurazione dell'Anno Giudiziario 2009, il Presidente e il Procuratore Generale della Corte dei Conti, Tullio Lazzaro e Fulvio Pasqualucci. Nel 2008 ci sono state citazioni in giudizio per danni contro la pubblica amministrazione per 1,7 miliardi di euro. La Sanità è il settore con più sprechi e truffe.


06/02/2009 - Presentazione Piano di Edilizia Scolastica

E' stata raggiunta con le regioni, le province e i comuni una importante intesa sull'edilizia scolastica.
Mai più scuole insicure: fin da giugno, attraverso una serie di azioni e provvedimenti di legge, il governo ha individuato in questo tema una priorità assoluta. "Con l'intesa raggiunta ci sono tutte le condizioni per acquisire i dati necessari e verificare il grado di sicurezza del patrimonio edilizio delle nostre scuole" ha affermato il ministro dell'istruzione, Mariastella Gelmini, nel corso della conferenza stampa che si è svolta a Palazzo Chigi il 29 gennaio scorso dopo l'accordo sottoscritto in sede di conferenza unificata il 28 gennaio 2009.


27/01/2009 - Authority appalti: nuove linee guida per la finanza di progetto e studi di fattibilità.

"Gare più semplici per ridurre il deficit infrastrutturale e incentivare gli investimenti. La semplificazione di tutte le fasi della realizzazione di un'opera pubblica e la certezza delle regole contribuiranno alla ripresa del mercato e all'incentivazione degli investimenti da parte dei privati, con la conseguente soluzione del deficit infrastrutturale e creazione di nuovi posti di lavoro."


14/01/2009 - Insediato il Comitato di sorveglianza della Stazione unica appaltante in Calabria

“Con la Stazione unica appaltante non immaginiamo di coprire un ruolo di supplenza degli organi dello Stato ma tentiamo di dare un supporto. Si tratta di un passo decisivo per la Calabria, terra difficile ma talvolta massacrata indebitamente dai mass media”. Lo ha affermato il presidente della Regione Agazio Loiero all’insediamento, avvenuto stamani a Catanzaro, del Comitato di sorveglianza della Sua.


28/11/2008 - Carichi di lavoro:un problema europeo

Informare, cercando di diffondere consapevolezza sui rischi connessi al sollevamento/spostamento dei carichi, promuovendo soluzioni che permettano di ridurli o eliminarli. E' questo l'intento dell'iniziativa europea "Alleggerisci il carico", campagna di comunicazione e di ispezione sulla movimentazione manuale dei carichi, promossa dal Comitato degli Alti Responsabili dell'Ispettorato del Lavoro (CARIL).


24/11/2008 - Cantieri edili, un progetto di legge regionale per la sicurezza

E´ stata approvata dalla Giunta della Regione Emilia-Romagna una proposta di legge concernente la "Tutela e sicurezza del lavoro nei cantieri edili e ingegneria civile". La legge regionale è stata proposta dall´assessore alla programmazione territoriale, Luigi Gilli e dovrà essere esaminata dall´Assemblea legislativa nelle prossime settimane. Tra le azioni principali previste dalla norma si evidenzia: tutele per i lavoratori dell´edilizia, misure per aumentare la sicurezza nei cantieri, semplificazione nelle procedure, incentivi economici e agevolazioni per le imprese che investono in sicurezza.


08/10/2008 - ANIE ha incontrato il Ministro per i rapporti con le Regioni – Presentata l’attività sui capitolati tecnici con ITACA

Il Presidente ANIE, Guidalmberto Guidi, con una delegazione dell’Associazione, ha incontrato il Ministro per i Rapporti con le Regioni Raffaele Fitto. In particolare ANIE ha sollevato le principali criticità evidenziate dall’industria elettrotecnica ed elettronica: in particolare è stata segnalata la mancanza di una politica degli investimenti a livello nazionale e regionale e il mancato raccordo tra normative che può avere un impatto negativo laddove le imprese si trovano a dover sottostare e leggi differenti da regione a regione. La presentazione di singoli casi quali la presenza di numerose leggi regionali sull’inquinamento luminoso spesso contrastanti limitano l’utilizzo di apparecchi idonei; nel campo dell’ efficienza energetica alcuni bandi regionali per promuovere tali iniziative non tengono in considerazione la qualità e la sicurezza dei prodotti. A questo proposito ANIE ha realizzato con ITACA, ormai da alcuni anni, uno strumento per rendere fruibili i contenuti dei capitolati tecnici. Si vorrebbe ora ampliare tali capitolati anche a temi relativi all’efficienza energetica e alle energie alternative con la richiesta al Ministero di un supporto per la diffusione e lo sviluppo del documento presso le amministrazioni regionali e locali. Il Ministro Fitto ha accolto le istanze presentate da Confindustria ANIE e provvederà a presentarle in occasione dei singoli lavori parlamentari allo scopo di creare un raccordo normativo.


30/06/2008 - Terzo decreto correttivo del Codice dei contratti pubblici

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via preliminare nella seduta del 27 giugno scorso, lo schema di decreto legislativo correttivo e integrativo del D.Lgs. 163/2006 (Codice dei contratti pubblici). Il decreto è costituito da tre articoli, relativi rispettivamente a: 1) Disposizioni di adeguamento comunitario; 2) Disposizioni di coordinamento; 3) Norma finanziaria. In particolare lo schema tiene conto delle osservazioni della Commissione Europea in ordine alla trasposizione delle direttive in materia di contratti pubblici nel decreto legislativo 163/2006 e ss.mm.ii. Sul provvedimento dovranno essere acquisiti i pareri prescritti dalla legge relativamente alla Conferenza Unificata, Consiglio di stato e delle competenti Commissioni di Camera e Senato. Tra le proroghe contenute nel decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri nella stessa seduta, vi è anche il rinvio al 31/12/2008 del divieto per tutte le pubbliche amministrazioni di ricorrere agli arbitrati, così come previsto dalla legge finanziaria 2008.


19/11/2007 - Giornata di studi sulla legge regionale Toscana in materia di appalti pubblici, sicurezza e regolarità del lavoro

Si è svolta lo scorso 13 novembre la giornata di studio organizzata dalla Regione Toscana sulla nuova legge regionale 38/2007 in materia di appalti. Legge in vigore ormai da quasi due mesi, ma dai primi dati a disposizione non risulta che abbia comportato alcun rallentamento nelle dinamiche sugli appalti in tutto il territorio regionale. È questo uno dei dati che sono stati oggetto di valutazione e confronto nella giornata di studio che il governo regionale, assieme al suo Osservatorio sui contratti pubblici, ha deciso di promuovere oggi per illustrare tutte le novità sulla legge regionale 38/2007, cioè sulla legge che recentemente ha rinnovato in modo profondo la materia degli appalti.


29/10/2007 - Commi 1 e 2 dell'Art. 37 del T.U. Espropri Abrogati dalla Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale con sentenza del 22 ottobre 2007, n. 348, dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 5-bis, commi 1 e 2, del decreto legge 11 luglio 1992, n. 333 (Misure urgenti per il risanamento della finanza pubblica) convertito, con modificazioni, dalla legge 8 agosto 1992, n. 359, per violazione dell’art. 111 della Costituzione, in relazione alla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali (CEDU)


04/10/2007 - Appalto di progettazione ed esecuzione – Regime transitorio

A seguito delle perplessità scaturite con l’approvazione del secondo decreto correttivo del codice dei contratti pubblici in merito alla sospensione dell’appalto integrato, fino alla entrata in vigore dell’emanando regolamento attuativo ed esecutivo del D.Lgs. 163/2006, si è espresso a riguardo, con specifica nota, il Dipartimento per gli affari giuridici della Presidenza del Consiglio dei Ministri, su sollecitazione dell’Ufficio legislativo del Ministero delle infrastrutture.


02/10/2007 - Pesanti condizioni poste dal Consiglio di Stato nel parere espresso allo schema di Regolamento del Codice dei contratti pubblici

Il Consiglio di Stato nell’adunanza del 17 settembre 2007 si è espresso con parere favorevole sullo schema di Regolamento di attuazione ed esecuzione del codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, approvato dal Governo, in via preliminare, il 13 luglio 2007. Un parere favorevole che però lascia diversi dubbi visto la portata delle condizioni ed osservazioni alla norma avanzate dal Consiglio di Stato in ordine soprattutto alla riscrittura del testo alla luce delle nuove e successive modifiche introdotte dal decreto legislativo 31 luglio 2007 n. 113, che ha demandato al regolamento numerose nuove materie.


13/09/2007 - Regione Marche. La giunta regionale ha approvato un disegno di legge in tema di Sicurezza Cantieri

La Giunta della Regione Marche, nella seduta del 5 settembre scorso, ha approvato una proposta di legge regionale concernente: “Norme in materia di costi per la prevenzione degli infortuni e la tutela della salute nei cantieri temporanei o mobili”.


07/09/2007 - Migliorare l'efficacia delle procedure di ricorso negli Appalti Pubblici

Il Parlamento Europeo ha approvato, attraverso un compromesso raggiunto con il Consiglio, la proposta di direttiva che modifica le due direttive 89/665/CEE e 92/13/CEE per quanto riguarda il miglioramento dell’efficacia delle procedure di ricorso in materia d’aggiudicazione degli appalti pubblici.


04/09/2007 - Regione Puglia: Progetto di riordino della Normativa sulle opere pubbliche, emanato l'atto di indirizzo

La Giunta della Regione Puglia ha approvato lo scorso 4 settembre l’atto di indirizzo amministrativo contenente i principi e gli obiettivi che si intendono perseguire per l’elaborazione di un progetto di legge regionale di riordino della normativa in materia di contratti pubblici.


13/07/2007 - Nuova bozza delle Norme Tecniche per le Costruzioni

La Commissione Consultiva di monitoraggio della normativa tecnica per le costruzioni (D.m. 14.09.2005) ha presentato lo scorso 13 luglio al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici il nuovo testo relativo alle Norme tecniche per le Costruzioni. Le nuove norme dovranno quindi essere trasmesse alle Regioni per le opportune valutazioni per una successiva approvazione in sede di Conferenza Unificata.


- La Finanza di Progetto approda in Campania

La Regione Campania è la prima tra le regioni italiane a statuto ordinario a varare un disegno di legge in materia di project financing. La Giunta regionale ha approvato il 9 gennaio 2006 un disegno di legge concernente "Disciplina per l'utilizzo di capitali privati per la realizzazione di opere ed infrastrutture pubbliche e di interesse collettivo".


- Approvato il nuovo Testo Unico sugli Appalti in Campania

La Giunta regionale ha varato il 9 gennaio u.s. la nuova disciplina dei lavori pubblici, dei servizi e delle forniture in Campania, in recepimento della direttiva comunitaria 2004/18/CE del 31 marzo 2004.


- Nuove norme sugli appalti pubblici

Presentato il testo unico della Regione Sardegna


- Presentato il testo unico della Regione Sardegna


- Codice Contratti Pubblici

Approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri nella seduta del 23 marzo 2006 il decreto legislativo recante Codice dei Contratti Pubblici di lavori, servizi e forniture.


- Approvata la legge comunitaria 2004


- Regione Piemonte – Nasce la nuova società per gli appalti

La Giunta Regione del Piemonte ha approvato il disegno di legge che costituisce una nuova società per i lavori pubblici e sopprime l’Agenzia regionale delle strade Ares.


- Nuove leggi regionali in materia di espropriazione per pubblica utilità


- Pubblicata la circolare ministeriale delle Infrastrutture n. 871 del 4 agosto 2005


- Nominati i vicepresidenti di Itaca

L’Assemblea di ITACA, nella seduta del 30 marzo 2006, ha nominato Onofrio Introna (assessore Regione Puglia) e Massimo Giorgetti (assessore Regione Veneto) Vicepresidenti dell’Istituto.


- Convegno Nazionale – Il Codice dei Contratti Pubblici: Problematiche e prospettive Applicative

Inizia il prossimo lunedì 5 giugno a Verona la serie di iniziativa organizzate da Itaca e dalle Regioni italiane sul Codice dei Contratti Pubblici. Gli altri incontro sono programmati a Bari il 7 giugno e Roma il 15 giugno (chiusura).


- Convegno ITACA sulla Certificazione energetica e ambientale degli Edifici

Si è svolto il 18 aprile 2007 a Roma, presso l’Auditorium della Tecnica a Palazzo Confindustria, il Convegno nazionale sul tema “Certificazione energetica e ambientale degli edifici”, promosso da ITACA, Ministero dello Sviluppo Economico, Regione Lazio e organizzato da DEI Tipografia del Genio Civile.


- La Regione Lazio ha approvato il nuovo prezzario per gli appalti pubblici

La Giunta regionale del Lazio ha approvato le nuove tariffe 2007 per gli appalti pubblici. In particolare vengono aggiornate e aggiunte voci e specifiche dei costi di opere edili, stradali e infrastrutturali, di sistemazione di arre verdi e impianti sportivi, e soprattutto di impianti elettrici e tecnologici.


- Testo Unico sugli appalti pubblici in Campania

Il Consiglio regionale della Campania ha approvato lo scorso 7 febbraio il disegno di legge sugli appalti pubblici. La Campania è così la prima regione in Italia a dotarsi di una legge specifica dopo l’entrata in vigore del decreto legislativo 163/2006.


- Pubblicato in gazzetta ufficiale il decreto legislativo correttivo del Codice dei contratti pubblici

E’ stato pubblicato in G.U. (n. 26 del 1 febbraio 2007) il decreto legislativo 26 gennaio 2007, n. 6, correttivo del Codice dei contratti pubblici.


- Approvato dal Consiglio dei Ministri il disegno di legge delega per l’emanazione del Testo Unico in materia di sicurezza

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 16 febbraio 2007 lo schema di disegno di legge recante “Delega al Governo per l’emanazione di un testo unico per il riassetto normativo e la riforma della salute e della sicurezza sul lavoro”, al vaglio del parere della Conferenza Unificata.


- Approvato dal Consiglio dei Ministri in via preliminare il nuovo Regolamento attuativo del Codice dei Contratti Pubblici

Lo scorso 13 luglio è stato approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri lo schema di Regolamento di esecuzione e attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 (Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture), contenente le modifiche proposte dal Consiglio Superiore dei lavori pubblici e dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici.


- Modifiche al testo unico sugli espropri per la realizzazione di infrastrutture lineari energetiche


- In Campania il nuovo Testo Unico sugli appalti pubblici

Sul BURC n. 15 del 19 marzo 2007 è stato pubblicato il testo della legge regionale recante “Disciplina dei lavori, dei servizi e delle forniture in Campania”. La Regione Campania è così la prima regione in Italia a dotarsi di una legge specifica in materia dopo l’entrata in vigore del decreto legislativo 163/2006.