Capitolati e Prezzari

ITACA è impegnata con le Regioni e le Province autonome nella promozione e lo sviluppo di capitolati e prezzari quali strumenti di ausilio alle stazioni appaltanti e gli operatori del settore per la definizione e quantificazione della stima dei progetti di opere e lavori pubblici.

I Prezzari regionali, in particolare, previsti dalla normativa vigente in materia di contratti pubblici, rappresentano parametri di riferimento ai fini del calcolo della base d’asta dell’appalto. Il loro utilizzo consente infatti la definizione di una stima congrua ed omogenea nelle diverse zone territoriali del Paese.Nell’ambito della collaborazione tra ITACA e ANIE, si segnala la realizzazione di specifici Capitolati tecnici da utilizzarsi per gli appalti nell’impiantistica elettrica, elettronica ed ausiliaria.

L’Istituto ha costituito, nell’ Area Capitolati e Prezzari, a supporto del proprio operato, un Gruppo di lavoro che svolge attivitĂ  di studio, ricerca, ed approfondimento della materia anche in ausilio alle attivitĂ  della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Il gruppo di lavoro promuove un ampio e concreto confronto su temi specialistici con i referenti delle amministrazioni statali e locali e degli organismi nazionali rappresentativi di specifiche categorie di settore, finalizzato allo scambio di conoscenze e condivisione di obiettivi.

Coordinatore del Gruppo di lavoro, è l’arch. Silvia RISSO della Regione Liguria (silvia.risso@regione.liguria.it), e Vicecoordinatore la dr.ssa Annarosa PISATURO della Regione Toscana (annarosa.pisaturo@regione.toscana.it), designati dal Consiglio Direttivo, che assicurano anche il coordinamento delle attivitĂ  con gli organi dell’Istituto.

Ultimi documenti Data
Capitolati tecnici per impianti elettronici, elettrici e ausiliari11/10/2016
Linea Guida per la definizione di un PREZZARIO regionale di riferimento in materia di Appalti Pubblici19/7/2012
Linea Guida per la definizione di un PREZZARIO regionale di riferimento in materia di Appalti Pubblici - revisione 0119/7/2012
Linea guida per la definizione di un Prezzario regionale di riferimento in materia di appalti pubblici19/7/2012

Consulta la banca dati documentale>>

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies