rss Primo Piano

Comunicato del Comitato Promotore “Protocollo ITACA”

Chiarimenti in ordine ai corsi di formazione per la qualificazione professionale di cui al Regolamento RT-33 ACCREDIA.


Appalti Pubblici. Pubblicate le nuove direttive UE

Sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 94 del 28 marzo 2014, le nuove tre direttive comunitarie in materia di appalti pubblici, settori speciali e concessioni. Le direttive entreranno in vigore il 17 aprile 2014. A partire da tale data, gli Stati membri avranno 24 mesi per trasporre le disposizioni delle nuove norme nel diritto nazionale.
La Direttiva 2014/24/UE sugli appalti pubblici, che abroga la direttiva 2004/18/CE, composta da 94 articoli e allegati, stabilisce norme sulle procedure per gli appalti indetti da amministrazioni aggiudicatrici, per quanto riguarda appalti pubblici e concorsi pubblici di progettazione il cui valore è stimato come non inferiore a: (segue)


Avviata la rilevazione per il 2014 delle opere pubbliche incompiute

In questi giorni le Regioni ed il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti hanno dato il via al rilevamento, per l’anno 2014, delle opere pubbliche incompiute. L’elenco-anagrafe è stato istituito presso il Ministero dall’art. 44-bis del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201 convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214. L’obiettivo è quello di coordinare, a livello informativo e statistico, i dati sulle incompiute al fine di attivare uno strumento conoscitivo per individuare, in modo razionale ed efficiente, le possibili soluzioni ottimali per l’utilizzo di tali opere attraverso il completamento ovvero il riutilizzo ridimensionato delle stesse, anche con diversa destinazione d’uso rispetto a quella originariamente prevista.


Costituito il Comitato Promotore del “Protocollo ITACA” per la promozione dell'edilizia sostenibile ed attivata la formazione per l’avvio del sistema di ispezione di cui al Regolamento tecnico ACCREDIA RT-33

Il Consiglio Direttivo ITACA nella seduta del 13 novembre 2013 ha costituito il Comitato Promotore del “Protocollo ITACA” per la promozione e diffusione della sostenibilità ambientale degli edifici, composto dall’arch. Claudio Tomasini della Regione Piemonte, presidente, dall’ing. Raffaela Fontana della Regione Marche e dall’ing. Giovanni di Bello della Regione Basilicata. Tra i compiti del Comitato rientra anche l’attuazione del Regolamento tecnico RT-33, approvato da ACCREDIA il 9 luglio 2013, che ha disciplinato il sistema di ispezione delle costruzioni nelle fasi di progettazione, realizzazione o in fase di esercizio, in conformità al “Protocollo ITACA”, strumento approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per la valutazione della sostenibilità ambientale degli edifici.


OPERE DI URBANIZZAZIONE A SCOMPUTO DEI RELATIVI ONERI

Approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella seduta del 7 novembre 2013, le linee guida ITACA recanti “Realizzazione delle opere a scomputo degli oneri di urbanizzazione”. Le Linee Guida sono il risultato dell’attività di uno specifico gruppo di lavoro costituito presso Itaca e coordinato dalla Regione Veneto, allo scopo di fornire strumenti operativi di ausilio alle piccole e medie amministrazioni aggiudicatrici nella realizzazione delle opere di urbanizzazione attraverso l’istituto dello scomputo dei relativi oneri.


Al via la pubblicazione dell’elenco anagrafe delle opere incompiute.

Prende il via la pubblicazione dell’elenco anagrafe sulle opere incompiute in attuazione dell’art. 44 bis del decreto legge 6 dicembre 2011, n.201, convertito con modificazioni dalla legge 214/2011. Il censimento nazionale è stato realizzato con puntualità e nel rispetto di tutti i termini imposti dal legislatore in sede di prima attuazione dell’iniziativa in parola, dal Ministero delle infrastrutture e trasporti – Direzione Generale per la regolazione e i contratti pubblici - con la fattiva collaborazione di tutte le Regioni e le Provincie autonome ed il supporto operativo di Itaca, organo tecnico della Conferenza delle Regioni e delle Province.


Rigenerazione urbana, accordo Regione Toscana – ITACA per sistema di valutazione della qualità e sostenibilità degli interventi

Codificare un sistema di valutazione per la qualità urbanistica, architettonica, paesaggistica e sociale e per la sostenibilità energetico-ambientale degli interventi a scala urbana, e definire linee guida per la qualità delle città. E' quanto si propone l'accordo sottoscritto tra ITACA “Istituto per l'innovazione e la trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale” e la Regione Toscana, che coordina il gruppo di lavoro costituito da 8 regioni (Piemonte, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Campania, Puglia, Sardegna), istituti di ricerca e altri enti.


ESITI CONVEGNO ITACA SVOLTO A VERONA IL 10 OTTOBRE 2013 NELL'AMBITO DI SMART-ENERGY: SOSTENIBILITA’ EDILIZIA E URBANA CON IL SISTEMA PROTOCOLLO ITACA

Il Protocollo Itaca è un sistema di valutazione della sostenibilità energetico-ambientale degli edifici, approvato nel gennaio del 2004 dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome, per definire una serie di regole condivise per i progetti con caratteristiche di bioedilizia ed è oggi uno strumento per promuovere la sostenibilità e per erogare incentivi economici. Dell’attuazione del Sistema Protocollo Itaca si è parlato a Verona, in un convegno promosso nell’ambito di “Smart Energy Expo”, fiera internazionale sull’efficienza energetica che dedica uno spazio significativo agli aspetti della sostenibilità edilizia e urbana, al quale è intervenuto anche l’assessore ai lavori pubblici della Regione del Veneto, Massimo Giorgetti, anche in veste di vice presidente di ITACA.


archivio >>

rss News

Nuovo Prezzario delle Opere Pubbliche in Regione Piemonte

31/03/2014 - E' stato pubblicato il nuovo prezzario della Regione Piemonte per opere e lavori pubblici valevole per il 2014 (BUR n.13 S.O. n.2 del 27/03/2014) grazie anche alla collaborazione, ormai attiva da diversi anni, tra la Regione e diversi soggetti di rilevanza pubblica e privata operanti nel settore.


Il consumo di suolo in Italia

28/03/2014 - Non accenna a diminuire, anche nel 2012, la superficie di territorio consumato: ricoperti, negli ultimi 3 anni, altri 720 km2, 0,3 punti percentuali in più rispetto al 2009, un’area pari alla somma dei comuni di Milano, Firenze, Bologna, Napoli e Palermo. In termini assoluti, si è passati da poco più di 21.000 km2 del 2009 ai quasi 22.000 km2 del 2012, mentre in percentuale è ormai perso irreversibilmente il 7,3% del nostro territorio. Ma non è solo colpa dell’edilizia. In Italia si consuma suolo anche per costruire infrastrutture, che insieme agli edifici ricoprono quasi l’80% del territorio artificiale (strade asfaltate e ferrovie 28% - strade sterrate e infrastrutture di trasporto secondarie 19% - edifici 30%) e parcheggi, piazzali e aree di cantiere (14%). Questi alcuni dei dati contenuti nel Rapporto ISPRA 2014 sul consumo di suolo in Italia.


Lotta alla corruzione. La Commissione europea riconosce anche ITACA tra le buone pratiche sul fenomeno della corruzione e delle mafie.

18/03/2014 - Il 3 febbraio 2014, la Commissione europea ha presentato al Consiglio e al Parlamento una relazione sul fenomeno della corruzione, nella quale viene segnalata anche ITACA, nell'allegato dedicato all'Italia, tra le buone pratiche in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno della corruzione e alle mafie.


Atti del seminario CINSEDO sulla direttiva 2012/27/EU in materia di efficienza energetica

15/11/2013 - Si è svolto oggi il primo dei quattro seminari sulle politiche europee promossi e organizzati dal CINSEDO (Centro interregionale studi e documentazione) dedicato a: “Direttiva 2012/27/UE in materia di efficienza energetica: obiettivi europei, recepimento e attività di supporto della Commissione europea”. Relatrice del seminario è Claudia Canevari - Vice capo Unità DG ENER – Commissione europea.


archivio >>

rss Convegni

01/07/2014
h: 9.00
Expanding CESBA - 2° CESBA Sprint Workshop

Sede: Environment Park - Via Livorno,60 - Torino - Organizzazione: Environment Park


06/06/2014
h: 10,00 -17,30
5° Congresso Nazionale Unitel - Tra nuove competenze e servizio al cittadino.: il tecnico pubblico e le sfide per il cambiamento

Sede: Grand Hotel Vanvitelli - Sala Congressi - Viale Carlo III - Caserta - Organizzazione: IGI


06/05/2014
h: 15.00
Contratti Pubblici: Inizia il viaggio all'interno delle Direttive

Sede: NH Leonardo Da Vinci - Via dei Gracchi,324 - Roma - Organizzazione: IGI



rss Rassegna stampa

22/04/2014 - Italia Oggi La P.a. deve pagare a 60 giorni

22/04/2014 - MF Project financing con troppi freni

22/04/2014 - Il Tempo Cisterna - Valmontone si corre contro il tempo perduto

22/04/2014 - Il Gazzettino Mestre - Orte inutile. Il progetto va "ritirato"

22/04/2014 - Il Sole 24 Ore - Edilizia e Territorio Appalti, l'anno della riforma

archivio >>